Venerdì 06 Maggio 2016 - 16:30

Ligabue: Campovolo è casa, ma il Parco di Monza è più bello

Presenta il suo unico live del 2016 in programma il 24 settembre, il 10 maggio uscirà il suo libro

Ligabue presenta il concerto 'Liga Rock Park'

Per me Campovolo è casa, è il posto in cui fare una festa, dove invitare la gente che mi vuole bene, niente è meglio di casa mia. Vogliamo sperimentare l'idea di spettacolo che Campovolo implica, ovvero in piano, su un prato, e qui a Monza è anche più bello di Campovolo, che è un campo di patate: siamo attorniati da un altro tipo di bellezza". Lo ha raccontato oggi Luciano Ligabue alla presentazione, all'interno della Villa reale di Monza, del suo concerto, che sarà proprio nel parco di Monza sabato 24 settembre 2016, unico live del 2016 dell'artista. Il 10 maggio uscirà anche il suo libro 'Scusate il disordine'.

"Dentro di me covo la voglia di pensare che i concerti possano essere vissuti secondo la logica del one shot, dove tutto deve funzionare quella sera - Vorrei veramente dare, dato che l'Italia è piena di posti belli, a chi viene ai miei concerti anche un'idea di bellezza".

TRE ORE DI CONCERTO. "Il concerto sarà lungo, vedremo come festeggiare al meglio 'Urlando contro il cielo', che è l'unica canzone che ho suonato a tutti i miei concerti. Al di là di quello, fare concerti in questi contesti implica che anche l'evento one-shot dev'essere lungo. Immagino quindi che durerà almeno tre ore. Il concerto sarà lungo, vedremo come festeggiare al meglio 'Urlando contro il cielo', che è l'unica canzone che ho suonato a tutti i miei concerti. Al di là di quello, fare concerti in questi contesti implica che anche l'evento one-shot dev'essere lungo. Immagino quindi che durerà almeno tre ore". 

LA BELLEZZA DI MONZA. "L'anno scorso con Campovolo abbiamo chiuso una fase, è stato un concerto con cui festeggiavamo i 25 anni carriera. Nella mia testa questo presuppone una ripartenza: quest'anno prevedeva almeno un concerto. Ho chiesto a Claudio Maioli (il suo manager, ndr) di fare un concerto in uno spazio bello in cui la gente possa vivere anche della bellezza del posto, non è sempre facile fare cose di questo tipo. Arrivavamo dalle esperienze del Campovolo, con concerti in piano che prevedono certe difficoltà, come la mancanza di gradinate: in piano devi vedere almeno a 200-300 metri di distanza. Quell'esperienza ce la siamo fatta con 3 Campovolo, quindi abbiamo cercato un altro luogo con queste caratteristiche. Ci stiamo lavorando da 5/6 mesi, con Comune e Regione, e il 24 settembre facciamo questo concerto".

SCRIVERE RACCONTI. "Sono uno di tante parole, quando scrivo: continuo a buttare fuori cose. Sto lavorando al mio premio vero concept album, che sarà composto da tante canzoni. La mia intenzione è pubblicarlo entro la fine dell'anno e far sentire a Monza alcune canzoni che lo compongono, prima che l'album esca", ha detto Ligabue. "I 16 racconti del libro sono fortunatamente lontani dall'idea di canzone. Tanto la canzone deve avere una struttura decisa e tradizionale, perché credo che vada rispettata, i racconti sono liberi dall'idea di struttura. Il libro si chiama 'Scusate il disordine' perché racconta che quando la vita è in disordine cerchiamo di regolarla, in realtà dobbiamo ammettere la nostra impotenza di fonte a lutti, nascite, sorprese. Dobbiamo ammettere che più di tanto controllo non possiamo esercitare". 
"In ogni racconto c'è elemento fantastico, surreale, ma ogni racconto è diverso dall'altro, in prima persona, in seconda, con un narratore onnisciente - spiega ancora Ligabue - ero in piana libertà espressiva. Questa è la terza raccolta di racconti che pubblico, sono una vacanza dall'idea di struttura".

Loading the player...

 

CANZONI IN ITALIANO. "Io ho una mia idea, che ho sempre cercato di mantenere: dai dischi cerco sempre di avere il lavoro di un autore con il suono di una band. Ho bisogno di avere le persone con cui lavoro costantemente. Ho fatto esperienze con ingegneri del suono americani, ho lasciato fare a loro, ma nella realtà, al di là del gusto personale, resta il fatto che è importante che suono sia italiano, ho sempre voluto pensare con mio modo italiano di fare la musica che mi piace". Ligabue aggiuge: "Da questo punto di vista è sanissimo lavorare con chi usa parametri italiani, anche se per tanti anni ho provato le masterizzazioni americane, ma non credo che cambiassero più di tanto, è la parte precedente che dà direzione al suono".

MARONI: CI SARA' ANCHE CONTEST GIOVANI. "E' un piacere ospitare la rock star numero uno in Italia. Lo facciamo volentieri perché non ci accontentiamo: noi ospitiamo sempre il meglio. Ringrazio Ligabue perché ha accolto la proposta di fare un contest riservato ai giovani talenti, che sarà su tutto il territorio nazionale e non solo in Lombardia, con un testo in italiano e originale. Potranno partecipare una band o un singolo, che avrà il privilegio di suonare alle 18 davanti a un pubblico sterminato". Lo ha raccontato oggi Roberto Maroni, presidente della Regione Lombardia, durante la conferenza stampa di presentazione, all'interno della Villa reale di Monza, del concerto di Ligabue.

Scritto da 
  • Chiara Dalla Tomasina
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Fiat Music al teatro Ariston di Sanremo

Verso il Festival: a 'Sarà Sanremo' annunciati big e giovani

La sfida: di 16 solo 6 potranno partecipare alla 68esima edizione del Festival nella sezione Nuove Proposte

Fabrizio Moro

Fabrizio Moro il 16 giugno live all'Olimpico di Roma

E annuncia: In primavera un nuovo progetto discograficfo

Concerto di Jovanotti nel temporary store allestito in Piazza Gae Aulenti a Milano

Jovanotti e il calcio: "Quale squadra tifo? Sono 'tottiano'"

Il cantante ha ammesso di aver pianto il giorno in cui Francesco Totti ha lasciato il calcio

Festa Bye-bye Bagaglino

È morto il cantante Lando Fiorini: aveva 79 anni

Ultimo interprete della canzone romana, si è spento a Roma