Sabato 30 Gennaio 2016 - 22:15

Liga, Messi-Suarez stendono l'Atletico: Barça vince in rimonta

Partita molto tesa finita quasi in rissa, i blaugrana avanti di tre in classifica

Suarez mentre controlla la palla

Il Barcellona supera 2-1 in rimonta l'Atletico Madrid nel big match della 22/a giornata della Liga spagnola. I blaugrana consolidano il primato in classifica con tre punti di vantaggio proprio sui colchoneros e con una gara ancora da recuperare. Partita spigolosa, finita quasi in rissa per le due espulsioni dell'Atletico a cavallo fra primo e secondo tempo.

E dire che la squadra di Simeone era partita alla grande passando in vantaggio al 10' con un gol di Koke su assist dalla destra di Niguez. Il Barça ci mette però meno di mezzora a ribaltare il risultato: al 30' Messi firma il pareggio con un sinistro da centro area su assist di Jordi Alba dalla sinistra, al 38' è invece Suarez a firmare in diagonale il gol del 2-1 su assist di Dani Alves dalla destra. L'Atletico resta in dieci al 44' per la giusta espulsione di Filipe Luis, autore di un fallaccio ai danni di Messi a metà campo. Al 65' gli ospiti restano addirittura in nove per l'espulsione di Godin autore di un altro bruttissimo fallo su Suarez. Il finale è pura accademia per il Barcellona che porta a casa tre punti e un pezzo di scudetto.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Siviglia vs Barcellona - Finale Coppa del Re

Barcellona, lacrime e ovazione per Iniesta: Andres potrebbe lasciare

In settimana un annuncio sul suo futuro. Sullo sfondo, un'offerta dalla Cina

Real Madrid vs Athletico Bilbao - La Liga spagnola

Fisco, Ronaldo accusa la giudice: "Messi trattato meglio di me"

Scontro nell'ambito del processo che lo vede imputato per frode fiscale

Pinot trionfa al Tour of the Alps. L’ultima tappa all'ucraino Padun

Il francese si prende la maglia ciclamino e lancia un messaggio in vista del Giro d’Italia. Tra gli italiani bene Pozzovivo e Aru, Quarto Froome

TOPSHOT-FBL-EUR-C3-CSKA MOSCOW-ARSENAL

Wenger, addio all'Arsenal: c'è anche Allegri per la successione

L'allenatore della Premier league se ne va a 68 anni