Domenica 06 Marzo 2016 - 13:30

Libia, Pollicardo e Calcagno ascoltati in caserma Ros

I due tecnici italiani sono rientrati questa mattina alle 5 all'aeroporto di Ciampino

Libia, Gino Pollicardo e Filippo Calcagno in aeroporto Mitiga di Tripoli

Roma, 6 mar. (LaPresse) - Da circa mezz'ora, presso la caserma dei carabinieri del Ros, a Roma, Gino Pollicardo e Filippo Calcagno sono dal pm Sergio Colaiocco, titolare delle occupa delle indagini per la procura di Roma, per essere ascoltati. L'audizione dei due tecnici della Bonatti, rapiti in Libia a luglio e rientrati in Italia questa notte, secondo quanto si apprende,  durerà diverse ore e rimarrà secretata.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Prima udienza del processo Mafia Capitale.

Mafia capitale, i giudici: "Nessuna mafiosità autonoma o derivata"

Le motivazioni della sentenza che condannò Carminati a 20 anni e Buzzi a 19 per l'inchiesta Mondo di mezzo

Latina, uccide ladro: indagato per eccesso colposo di difesa

Latina, uccide ladro: avvocato indagato per eccesso colposo di difesa

L'uomo ha sparato dopo aver sorpreso i malviventi in casa dei genitori

Vietata la 'marcia su Roma' di Forza Nuova: lo stop dalla questura

Vietata la 'marcia su Roma' di Forza Nuova: lo stop dalla questura

Tra le motivazioni gli elevati rischi per l'ordine pubblico. Ieri il no di Raggi e Minniti al corteo

Roma, evasione Rebibbia: chiesto processo a ex direttore e altri 13

Roma, evasione Rebibbia: chiesto processo a ex direttore e altri 13

Secondo la pm il personale del carcere avrebbe facilitato la fuga di tre detenuti con una serie di omissioni