Domenica 06 Marzo 2016 - 13:30

Libia, Pollicardo e Calcagno ascoltati in caserma Ros

I due tecnici italiani sono rientrati questa mattina alle 5 all'aeroporto di Ciampino

Libia, Gino Pollicardo e Filippo Calcagno in aeroporto Mitiga di Tripoli

Roma, 6 mar. (LaPresse) - Da circa mezz'ora, presso la caserma dei carabinieri del Ros, a Roma, Gino Pollicardo e Filippo Calcagno sono dal pm Sergio Colaiocco, titolare delle occupa delle indagini per la procura di Roma, per essere ascoltati. L'audizione dei due tecnici della Bonatti, rapiti in Libia a luglio e rientrati in Italia questa notte, secondo quanto si apprende,  durerà diverse ore e rimarrà secretata.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Roma, crolla palazzina in centro: nessun ferito

Crolla palazzina a Ponte Milvio. Raggi: Nessuno rimarrà solo

A salvare i residenti da una possibile tragedia la prontezza di un inquilino insonne

Terremoto, un mese fa il sisma che ha devastato il Centro Italia

Terremoto, un mese fa il sisma che ha devastato il Centro Italia

Alle 3.36 della notte tra il 23 e il 24 agosto la scossa di magnitudo 6.0 che ha colpito Lazio, Marche e Umbria

Roma, litiga con trans e dà fuoco alla baracca in cui viveva

Roma, litiga con trans e dà fuoco alla baracca in cui viveva

La vittima, accerchiata dalle fiamme, è stata salvata dai carabinieri

Terremoto, sfollata: Prendo tranquillanti ma non dormo, penso a casa mia

Terremoto, sfollata: Prendo tranquillanti ma non dormo, penso a casa mia

A 'La vita in diretta' su Rai1 la testimonianza di una vittima del sisma del 24 agosto