Martedì 26 Aprile 2016 - 08:15

Libia, Difesa e governo: Falso l'invio di 900 militari italiani

Fonti vicine a Palazzo Chigi smentiscono l'indiscrezione pubblicata dal Corriere della Sera

Matteo Renzi

Fonti del governo e della Difesa smentiscono che l'Italia sia pronta a inviare 900 soldati in Libia. In riferimento ad un articolo pubblicato sul 'Corriere della Sera' di oggi, che parla dell'invio di 900 militari italiani in Libia, lo Stato Maggiore della Difesa comunica che la notizia è priva di qualsiasi fondamento.

Identica posizione di Palazzo Chigi. Fonti di governo sostengono si tratti di una notizia destituita di ogni fondamento, come peraltro - sottolineano le stesse fonti - si poteva facilmente evincere dal punto stampa del presidente del Consiglio Matteo Renzi al termine della riunione del Quint ieri a Hannover. Nessuna offerta, dunque, a fronte di nessuna richiesta.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Senato - ddl sul biotestamento

Elezioni, Camere sciolte prima di Capodanno. 4 marzo possibile election day

Prende quota la scelta di un unico giorno di voto per Politiche e Regionali

Senato - ddl su biotestamento

Biotestamento, giovedì ok finale e sarà legge. Ecco cosa prevede

Ha retto l'asse Pd-M5S: i diversi voti a scrutinio segreto che avrebbero potuto modificare la legge sono stati respinti con una maggioranza tra i 144 agli oltre 160 consensi

Presentazione libro di Bruno Vespa "Soli al Comando"

Berlusconi: "Se non c'è maggioranza avanti con Gentiloni, poi voto". E Salvini sospende ogni incontro col Cav

L'ira del leader della Lega: "Voglio spiegazioni sul voto contrario di Fi all'iter veloce per la legge Molteni"