Sabato 21 Gennaio 2017 - 22:15

Libia, autobomba esplode vicino ad ambasciata italiana a Tripoli

Sembra per ora che non ci siano vittime

Libia, autobomba esplode a Tripoli

Un'autobomba è esplosa a Tripoli, in Libia, nella zona dell'ambasciata italiana riaperta una settimana fa. Lo riferisce su Twitter l'emittente araba Al Hadath. Sembra per ora che non ci siano vittime. Secondo il sito libico Al Wasat, che mostra alcuni scatti circolati su Facebook, l'esplosione sarebbe avvenuta tra l'ambasciata egiziana e quella italiana, vicino a Libya Palace Hotel, nel quartiere centrale di Dahra.

Secondo quanto riferisce una fonte della sicurezza, citata dal sito Libya Observer, l'obiettivo dell'autobomba potrebbe essere stato proprio l'ambasciata italiana. L'uomo che ha provocato l'esplosione - spiega infatti la fonte - ha parcheggiato l'auto nel mezzo della strada vicino al ministero della Pianificazione dopo essere stato inseguito dal personale della sicurezza incaricato di garantire la sicurezza della sede diplomatica. "Aveva cercato di parcheggiare vicino all'ambasciata italiana", ha spiegato la fonte. La Mezzaluna rossa, aggiunge ancora il sito, ha recuperato due corpi dall'auto esplosa.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Russiagate, da Mueller mandato comparizione per Bannon

Lex capo stratega della Casa Bianca chiamato per testimoniare davanti a un grand jury sull'indagine sui possibili legami fra lo staff di Trump e la Russia durante la campagna elettorale

Papa Francesco in Cile

Cile, altre 3 chiese attaccate all'alba: 9 da scorsa settimana

Gli ultimi attacchi incendiari qualche ora dopo l'arrivo di Papa Francesco.

Papa Francesco Incontro con le Autorità, con la Società civile di Santiago

Cile, Papa chiede perdono per scandali pedofilia: "Vergogna, non si ripeta"

Il pontefice parlando alle autorità cilene nel Palacio de la Moneda di Santiago su decenni di episodi perpetrati da sacerdoti

Verginità all'asta per pagarsi gli studi: 18enne italiana raccoglie 1 milione di euro

Vuole studiare a Cambridge, acquistare una casa e viaggiare: perciò ha preso la decisione di vendersi sul web. The Sun l'ha sentita e assicura che non è un falso