Martedì 24 Ottobre 2017 - 10:15

Sulla montagna coi leopardi delle nevi: le immagini esclusive | Video

Un nuovo video del Wwf mostra tre esemplari del felino a rischio estinzione

Il cambiamento climatico rappresenta un grave rischio per il leopardo delle nevi, ma altre minacce arrivano dal degrado dell'habitat, dai conflitti con le popolazioni locali e dal bracconaggio che alimenta il traffico illegale. Ricerche recenti indicano che circa un quarto dell'habitat di questi animali potrebbe scomparire entro il 2070 se non verrà posto un freno al cambiamento climatico. La minaccia potrebbe risultare anche più grave in alcune aree, come il Buthan (dove oltre l'85% del territorio rischia di subire profonde modifiche) e il Nepal (82%). In occasione della Giornata Internazionale del leopardo delle nevi (Panthera uncia) il WWF diffonde un nuovo eccezionale video (© WWF-Russia) di questi felini elusivi e misteriosi ripresi da una telecamera nascosta sulle montagne della Mongolia.

I rappresentanti dei 12 paesi dove vive questo felino si sono incontrati di recente (agosto 2017) al Summit Globale sul leopardo delle nevi a Bishkek, in Kyrgyzstan, per verificare i progressi fatti e considerare i passi necessari per la tutela delle popolazioni di questa specie che vivono ancora allo stato selvatico, oltre che per assicurare il benessere sociale, culturale ed economico delle comunità montane. In quell'occasione il WWF ha consegnato una petizione firmata da 200.000 persone ai vari leader, sostenuta anche dall'impegno attivo di molte celebrità, a cominciare da Leonardo Di Caprio. Sulla conservazione del leopardo delle nevi è attivo tutto il Network WWF, con la partecipazione concreta di oltre 30 uffici. 

Oggi restano poco più di 4.000 esemplari di leopardo delle nevi in piccole popolazioni frammentate tra le montagne di Afghanistan, Bhutan, Cina, India, Kazakhstan, Kyrgyzstan, Mongolia, Nepal, Pakistan, Russia, Tajikistan e Uzbekistan. Nonostante il recente aggiornamento delle Red List della IUCN (che ha riclassificato la specie da "endangered" -in pericolo - a 'vulnerabile') la situazione del leopardo delle nevi, sottolinea il WWF, non è affatto tranquillizzante, resta critica necessita di un impegno costante per la sua tutela. 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Milano, grigliata popolare davanti a Palazzo Marino organizzata da centri sociali

Menù di Ferragosto, vince la tradizione: dalla frittata di maccheroni alla grigliata

Primi, secondi, piatti unici e dolci: basta che si rispetti la cucina regionale

Spazio, la sonda Parker della Nasa in viaggio verso il Sole

La navicella spaziale senza equipaggio, costata 1,5 miliardi di dollari, mira ad avvicinarsi più di qualsiasi altra missione precedente al centro del nostro sistema solare

INDIA-US-INTERNET-FACEBOOK

L'Antitrust agli influencer: "La pubblicità deve essere palese"

Per la prima volta si è rivolta anche ai piccoli e medi. L'intervista a Luca Talotta: "Io uso sempre gli hashtag giusti e penso sia più corretto"

"Oggi raggi cosmici e radiazioni". Occhio alla bufala su Whatsapp

Con un messaggio sull'app si avvisa del pericolo denunciato da una tv di Singapore. Ma è la stessa fake news del 2016