Martedì 21 Marzo 2017 - 10:30

Vardy: Ho ricevuto minacce di morte dopo l'esonero di Ranieri

Il giocatore, accusato di aver tramato contro l'allenatore italiano, rivela: "Hanno attaccato anche mia moglie"

Leicester, Vardy choc: Ho ricevuto minacce di morte dopo l'esonero di Ranieri

Rivelazione choc dell'attaccante del Leicester City, Jamie Vardy, che alla BBC ha rivelato di aver ricevuto, insieme alla moglie, minacce di morte dopo le accuse di aver contribuito all'esonero del manager Claudio Ranieri. "È terrificante", ha raccontato Vardy alla tv inglese. Il 30enne centravanti inglese, in ritiro con l'Inghilterra per l'amichevole di questa settimana contro la Germania e la gara di qualificazione alla Coppa del Mondo contro la Lituania, ha detto di aver subito abusi camminando per la strada e ha aggiunto che sua moglie è stata ripetutamente "speronata" mentre era alla guida.

Ranieri ha lasciato il club di Midlands nel mese di febbraio, appena nove mesi dopo aver vinto il titolo di Premier League, con Leicester 17 ° nella classifica e lotta retrocessione. Vardy ha affrontate accuse di influenzare la decisione di licenziare l'italiano.

Diversi giocatori del Leicester, sostenuti dall'erede di Ranieri e suo ex assistente Craig Shakespeare, hanno negato le accuse della stampa britannica di aver tramato contro l'allenatore italiano. "Ho letto una storia secondo cui sarei stato personalmente coinvolto in una riunione dopo la partita di Siviglia quando in realtà sono stato all' antidoping per tre ore", ha dichiarato Vardy. "Una volta che la storia viene fuori, le persone ne approfittano per minacciare di morte tre e la tua famiglia, i bambini, tutto", ha proseguito l'attaccante delle Foxes. Vardy ha aggiunto di aver ricevuto minacce "sui social media e camminando per la strada".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Neymar non cede il rigore a Cavani: pioggia di fischi dai tifosi

Proprio quel rigore avrebbe permesso all'uruguaiano di superare Ibrahimovic in testa alla classifica dei migliori cannonieri nella storia del club

Ronaldinho File Photo

Si ritira Ronaldinho, Pallone d'oro del 2005. Tre stagioni nel Milan

Il brasiliano, 37 anni, da quasi due non gioca partite ufficiali pur essendo tesserato del Fluminense. Ha giocato nel Psg e nel Barca

Real Madrid vs Villareal - La Liga spagnola

Ronaldo e il futuro (incerto): l'agente pronto a negoziare l'addio al Real

Secondo i media portoghesi, in casa Blancos si starebbero esaminando le varie proposte per trattare sulla partenza del fuoriclasse

Liverpool v Manchester City - Premier League

Premier League, pioggia di gol e spettacolo: il Liverpool supera il City 4-3

Dopo 23 giornate cade l'imbattibilità della squadra di Guardiola, capolista in campionato con 62 punti. I Reds salgono a 47