Martedì 03 Maggio 2016 - 00:00

Leicester, Ranieri: Crederci e provarci sempre fino in fondo

E' da tanto che lotto e ho sempre pensato che prima o poi uno scudetto lo avrei vinto

Ranieri Manchester United v Leicester City - Barclays Premier League

"L'unica dedica che posso fare a tutti è provateci fino in fondo e credeteci, in qualsiasi campo della vita". Lo ha detto Claudio Ranieri, manager del Leicester, intervenuti telefonicamente ai microfoni del Processo del Lunedì su RaiTre dopo la vittoria del campionato inglese. "E' da tanto che lotto e ho sempre pensato che prima o poi uno scudetto lo avrei vinto", ha aggiunto il tecnico romano. "Sono lo stesso di un anno e mezzo fa quando ero stato mandato via dalla Grecia e la gente evidentemente si è dimenticato di quanto avevo fatto in passato", ha detto Ranieri.

 "Resto al Leicester. Con il presidente avevamo detto di costruire una squadra per lottare per l'Europa. Questo è stato un anno irripetibile. L'anno prossimo dovremo tornare a lottare dal decimo posto in su perchè le grandi torneranno a fare le grandi, noi dobbiamo solo cercare di migliorare", ha concluso Ranieri

 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Premier League - Tottenham Hotspur vs Stoke City

Ranking Uefa, al comando il Tottenham. Juve e Roma decime

La classifica per il 2017/18 vede in testa gli inglesi. Sei squadre a pari merito al secondo posto

Premier League - Manchester United vs Manchester City

Mourinho colpito da bottiglietta dopo derby Manchester

Il tecnico dello United coinvolto in una megarissa con i giocatori del City, ferito anche l'assistente di Guardiola

Cristiano Ronaldo jr. pazzo di Messi: "Grazie mio idolo"

Sul suo profilo Instagram pubblica una foto in cui stringe la mano al giocatore del Barcellona

Champions League - Olympiakos S.F.P., allenamento porte aperte

Barcellona: Messi rinnova fino al 2021, clausola da 700 mln

Alla scadenza del nuovo contratto, nel 2021, la 'Pulce' avrà giocato ben 17 anni con la prima squadra blaugrana