Venerdì 05 Maggio 2017 - 11:15

Legittima difesa, lo stop di Renzi: Correggere la legge, ho dei dubbi

La riflessione dopo un messaggio di un sostenitore che ha espresso scetticismo sul testo

Legittima difesa, stop di Renzi: Correggere la legge, ho dei dubbi

"Caro Alessandro, capisco la tua considerazione. Da parte mia inviterò i senatori a valutare di correggere la legge nella parte in cui risulta meno chiara e logica, visto che io per primo - leggendo il testo - ho avuto e ho molti dubbi". Lo scrive il segretario Pd Matteo Renzi ad un volontario che tramite la app 'scrivi a Matteo' aveva posto dei dubbi sul testo della legittima difesa approvato ieri alla Camera. "Matteo, ti scrivo per dirti , da tuo sostenitore convinto, che la legge sulla legittima difesa, così come è percepita, fa scappare da ridere anche ad uno come me! Sono in mezzo alle persone normali tutti i giorni e ti assicuro che una cosa del genere, ci fa perdere credibilità e di conseguenza voti. Le cose o si fanno oppure no!!", aveva scritto Alessandro al segretario dem.

 

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Berlusconi incontra il Movimento animalista di Michela Vittoria Brambilla

Centrodestra, Berlusconi attacca ancora M5S. Meloni: "No voltagabbana"

Svolta animalista per l'ex Cav. Intanto Salvini ha incontrato il candidato di centrodestra al Pirellone Attilio Fontana

Paolo Gentiloni visita ai cantieri del Patto per le periferie a Modena

Pd, Gentiloni scende in campo. Renzi: "Suo governo promosso a pieni voti"

Il premier ha annunciato la sua candidatura nel collegio uninominale di Roma 1 alla Camera

Emma Bonino annuncia apparentamento con PD per le prossime elezioni

Centrosinistra, Bonino in coalizione con Pd: "Veri avversari anti-Ue Lega e M5S"

Dopo l'ok arrivato dalle liste Civica popolare e Insieme, anche +Europa dà fiducia ai dem

Presentazione della lista Potere al Popolo!

Potere al Popolo, Carofalo: "Con noi vera alternativa, anche a M5S"

Parla la leader della formazione nata a Napoli all'ex-Opg Occupato-Je so' pazzo