Venerdì 05 Maggio 2017 - 11:15

Legittima difesa, lo stop di Renzi: Correggere la legge, ho dei dubbi

La riflessione dopo un messaggio di un sostenitore che ha espresso scetticismo sul testo

Legittima difesa, stop di Renzi: Correggere la legge, ho dei dubbi

"Caro Alessandro, capisco la tua considerazione. Da parte mia inviterò i senatori a valutare di correggere la legge nella parte in cui risulta meno chiara e logica, visto che io per primo - leggendo il testo - ho avuto e ho molti dubbi". Lo scrive il segretario Pd Matteo Renzi ad un volontario che tramite la app 'scrivi a Matteo' aveva posto dei dubbi sul testo della legittima difesa approvato ieri alla Camera. "Matteo, ti scrivo per dirti , da tuo sostenitore convinto, che la legge sulla legittima difesa, così come è percepita, fa scappare da ridere anche ad uno come me! Sono in mezzo alle persone normali tutti i giorni e ti assicuro che una cosa del genere, ci fa perdere credibilità e di conseguenza voti. Le cose o si fanno oppure no!!", aveva scritto Alessandro al segretario dem.

 

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Ilva, Di Maio: "Procedura di gara un pasticcio. Avvierò un'indagine e chi ha sbagliato ne risponderà"

Calenda replica: "Responsabilità è mia, non ho bisogno di inventare 'manine'. Annulla la gara se la ritieni viziata"

Salvini querela Saviano. Lo scrittore: "Punito dissenso, bisogna reagire"

“Provi piacere a vedere bimbi morti in mare” la frase che ha scatenato l'ira del ministro

Governo, sulle nomine è stallo. E il vertice da Conte salta

Si arena la trattativa su Cassa depositi e prestiti: doppio veto M5S-Lega su Dario Scannapieco

Dl dignità, Boeri attacca Di Maio e Salvini: "Calo degli occupati? Ministero sapeva"

“Governo perde il contatto con la terra”. La replica del ministro dell'Interno: "Mai minacciato il presidente Inps. Se vuole fare politica con la sinistra che l'ha nominato si candidi”