Venerdì 28 Aprile 2017 - 20:30

Legge elettorale, Renzi: Bene Mattarella, fare presto e bene

"E' una vergogna che dopo mesi non labbiano ancora fatta"

 Legge elettorale, Renzi: Bene Mattarella, fare presto e bene

"E' una vergogna che dopo mesi non abbiano ancora fatto la legge elettorale. Io per provare a cambiare le regole ho perso anche la poltrona. Noi proponevamo la semplificazione, oggi il sistema è tornato alla palude. Io non sono in Parlamento e non ho vitalizi, faccio mio l'appello del presidente della Repubblica dicendo 'fate presto fate bene'". Lo ha detto il candidato alla segreteria del Pd Matteo Renzi, ai microfoni del Tg5, commentando il monito di due giorni fa del capo dello Stato Sergio Mattarella sulla legge elettorale.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Elezioni amministrative a Parma, i candidati al voto

Guida al voto: come funziona, cosa si può fare, cosa no e come li contano

Un vademecum per l'elettore alla luce delle novità e dei problemi del "Rosatellum" che andiamo ad applicare per la prima volta

Roma, la presentazione dei candidati del MoVimento 5 Stelle

M5S, Di Maio esclude Caiata. Lui replica: "Non mi ritiro, più tosto di prima"

Il candidato in Basilicata indagato per riciclaggio: "Sono certo della mia innocenza". Bufera sul Movimento

Mezz'ora in più - Ospiti Matteo Renzi e Marco Minniti

Minniti: "Momento delicato per la democrazia, abbassare i toni"

L'avvertimento del ministro dopo l'escalation di episodi di violenza, compresi gli scontri di ieri a Torino

Sanità, rinnovato il contratto: aumento di 85 euro al mese

Firmata la pre-intesa. Esulta la ministra Madia: "Concluso un percorso a cui stiamo lavorando da quattro anni"