Venerdì 28 Aprile 2017 - 20:30

Legge elettorale, Renzi: Bene Mattarella, fare presto e bene

"E' una vergogna che dopo mesi non labbiano ancora fatta"

 Legge elettorale, Renzi: Bene Mattarella, fare presto e bene

"E' una vergogna che dopo mesi non abbiano ancora fatto la legge elettorale. Io per provare a cambiare le regole ho perso anche la poltrona. Noi proponevamo la semplificazione, oggi il sistema è tornato alla palude. Io non sono in Parlamento e non ho vitalizi, faccio mio l'appello del presidente della Repubblica dicendo 'fate presto fate bene'". Lo ha detto il candidato alla segreteria del Pd Matteo Renzi, ai microfoni del Tg5, commentando il monito di due giorni fa del capo dello Stato Sergio Mattarella sulla legge elettorale.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Genova, crollo Ponte Morandi: le case evacuate della zona rossa sotto al ponte

Genova, M5S: "Forza Italia e Pd hanno favorito i concessionari autostradali"

Per i pentastellati "sono stati proprio i governi di centrodestra e centrosinistra a costruire un sistema insano"

Genova, il giorno dopo il crollo del ponte

Genova, Governo all'opera: studia 'piano Giorgetti' e dialoga con Fi

La proposta del sottosegretario alla presidenza del Consiglio: "Non riguarderà solo autostrade e ponti ma anche le scuole. Sarà un'operazione di manutenzione senza precedenti"

Genova, crollo Ponte Morandi: Matteo Salvini sul luogo del disastro

Ponte Genova, Salvini: "Votai rinnovo ad Autostrade ma altri non vigilarono. I privati hanno sbagliato"

E sulla questione relativa alla nazionalizzazione della società, il ministro ha risposto: "Guardando i bilanci sono d'accordo"

Genova, il giorno dopo il crollo del ponte

Genova, governo stanzia fondi e 'licenzia' Autostrade: parte battaglia legale

Sono 28 i milioni per l'emergenza che si vanno ad aggiungere ai cinque già assegnati