Domenica 08 Gennaio 2017 - 12:45

Legge elettorale, Pinotti: Rischio che tutti facciano melina

La ministra risponde all'intervista di Giachetti alla Stampa

Legge elettorale, Pinotti: Rischio che tutti facciano melina

"Credo sia una chiamata alla responsabilità anche degli altri partiti". Lo ha detto la ministra della Difesa Roberta Pinotti, a SkyTg24, commentando l'intervista di Roberto Giachetti a La Stampa. "Siamo tutti consapevoli - ha detto Giachetti - che questo esecutivo, peraltro guidato dal mio migliore amico, ha una durata limitata all'emergenza che ne ha decretato la nascita. Gli italiani vogliono un governo con una maggioranza omogenea che da anni non abbiamo".

"Il rischio che tutti dicano 'andiamo al voto' e poi facciano melina - ha sottolineato Pinotti - è un gioco a cui non vogliamo giocare. Ci siamo assunti la responsabilità del Governo e anche di fare la prima mossa sulla nuova legge elettorale. Ovviamente siamo disponibili a discutere, ma pensiamo che chi ha sostenuto il no al referendum deve dire adesso come vede il futuro dell'Italia sulla legge elettorale".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Italian Foreign Minister Angelino Alfano talks next to U.N. Special Representative for Libya Ghassan Salame during a news conference in Rome

Terrorismo, Gentiloni e Alfano: Difenderemo la nostra libertà

All'indomani delle minacce Isis all'Italia, il premier e il ministro degli Affari Esteri parlano della sicurezza in Italia

Palazzo Chigi - Consiglio dei Ministri

Ius soli, Gentiloni riapre partita: Conquista di civiltà. Salvini: Follia

"Diventando cittadini italiani si acquisiscono diritti ma anche doveri", dice il premier. Durissima la risposa della destra

Ministero dell'Interno. Firma del "Patto nazionale per un Islam italiano"

Terrorismo, due marocchini e un siriano espulsi da Italia

Con questi rimpatri, 70 nel solo 2017, salgono a 202 i soggetti gravitanti in ambienti dell'estremismo religioso espulsi

L'Italia piange Bruno e Luca. Mattarella: "Lotta al terrore"

La politica si stringe nel dolore delle famiglie