Martedì 16 Maggio 2017 - 22:00

Legge elettorale, il voto slitta: Mazziotti ritira il testo base

"Non ho alcuna intenzione di andare avanti con un testo base su cui il Pd è contrario"

Legge elettorale, il voto slitta: Mazziotti ritira il testo base

Il voto sul testo base della legge elettorale, cosiddetto Italicum Bis, potrebbe slittare. Secondo quanto si apprende da fonti parlamentari, il presidente e relatore Andrea Mazziotti, potrebbe ritirare il testo, facendolo decadere, senza bisogno di un voto. Di fatto il Partito democratico, con Ala-Sc e Lega, avrebbe la maggioranza in commissione e la sua proposta non è quella a firma Mazziotti. I Dem, decisi a portare avanti un sistema al 50% maggioritario e 50 % proporzionale, già denominato Rosatellum, sarebbero orientati ad avere un proprio relatore, che potrebbe essere Emanuele Fiano o un esponente della minoranza del partito.

MAZZIOTTI: VALUTO SE RESTARE. "Ritiro il testo base e mi prendo fino a domani per valutare se restare relatore". Così il relatore Andrea Mazziotti in commissione Affari costituzionali sulla legge elettorale. "Il testo base che ho presentato pensavo potesse avere il sostegno del Pd, giudizio basato su diversi fatti tra cui l'ultima presa di posizione in commissione di non fare ostruzionismo. La posizione contro il testo base non è mai stata esternata prima. Visto il preavviso io ho deciso di portare avanti il testo base così com'era. Io non ho alcuna intenzione di andare avanti con un testo base su cui il Pd è contrario. Io come parlamentare sono favorevole al maggioritario e al Mattarellum. C'è un cambiamento di impostazione, che a mio avviso è rischioso. Se la legge elettorale si farà, e io farò di tutto perché si faccia, chi avanza questa proposta si deve assumere la responsabilità del rischio", ha aggiunto.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Salvini al Palasport di Ponte di Legno per il tradizionale comizio di Ferragosto

Lega, Salvini a Ponte Legno e Bossi a Pontida 'separati in casa'

Salvini e Bossi: una distanza non solo logistica ma soprattutto politica: Salvini alle prossime elezioni nazionali potrebbe presentare una nuova Lega a vocazione nazionale

Viminale. Riunione del Comitato per l'Ordine e la sicurezza

Minniti: "Gestire flussi migratori. Vedo luce in fondo a tunnel"

Il resconto del ministro degli Interni a Ferragosto. E sulle Ong: "Rispettiamo chi non ha firmato il codice"

Assemblea nazionale di Confesercenti

Boldrini: Non lascio social, sarebbe una sconfitta

La presidente della Camera torna a commentare la decisione di procedere per vie legali nei confronti di chi la insulterà sui social network

Matteo Renzi ospite a Porta a Porta

Berlusconi e Renzi, nodo alleanze ancora da sciogliere

Le candidature per le elezioni in Sicilia sono in evidente stallo, con Angelino Alfano ancora ago della bilancia