Domenica 16 Ottobre 2016 - 20:15

Manovra, Renzi: Opposizioni votino sì almeno su sanità

"Spero che diano il loro consenso almeno sui singoli provvedimenti " sottolinea il presidente del Consiglio

Legge di Bilancio, Renzi: Le opposizioni non dicano solo no, almeno sulla Sanità

Come fanno le opposizioni a dire 'no' all'aumento dei soldi alla sanità, 'no' all'abolizione di Equitalia, 'no' all'aumento delle pensioni. Non si può sempre e solo dire 'no'. Spero che diano il loro consenso almeno sui singoli provvedimenti come la sanità e le pensioni". Così il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, intervistato al Tg1. "Sono curioso di capire quali rilievi potrà fare l'Unione europea sulla legge di bilancio" ha aggiunto Renzi. "L'Ue vuole discutere le nostre spese sull'immigrazione? Ho una brillante idea: inizino a darci una mano, visto che stanno prevalendo gli egoismi e non la solidarietà. Appena l'Ue inizierà a darci una mano sull'immigrazione, vedrete che le spese si abbasseranno", ha concluso il premier.
 

Loading the player...

Renzi è poi tornato sul tema su Facebook: "A chi dice che 'sono solo promesse', ricordo che stiamo parlando di un disegno di legge che ha tutte le coperture. E che la stessa accusa me l'avevano fatta per gli 80 euro, per l'Irap costo del lavoro, per le tasse agricole, per l'Imu prima casa, per l'Expo, per la Variante di Valico e la Salerno Reggio, per le unioni civili e il dopo di noi, per Pompei, per il JobsAct e potrei continuare a lungo. C'è chi tutti i giorni si nutre di polemica e attacca, insulta, critica. E chi, passo dopo passo, prova a cambiare le cose. La differenza è tutta qui: fare polemica o fare politica", ha concluso Renzi.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Festa della Repubblica - Parata militare

Crisi di governo, al via le consultazioni: al Colle Grasso, Boldrini e Napolitano

Sabato la giornata più calda con le delegazioni di Pd, Lega, Forza Italia e M5S al Quirinale

M5S: Al voto subito, no a governo di lacrime e sangue

M5S: Al voto subito, no a governo di lacrime e sangue

Per i parlamentari pentastellati si può andare alle urne con l'Italicum

Schifani: Obiettivo primario è nuova legge elettorale

Schifani: Obiettivo primario è nuova legge elettorale

Per il senatore di Fi è l'unica strada per arrivare a un nuovo governo

Gianni Cuperlo

Cuperlo: Bene ricostruire coalizione a partire dal Pd

L'esponente dem apre alla proposta di Pisapia per un centrosinistra unito