Domenica 26 Novembre 2017 - 12:45

Legge Bilancio, ok alla web tax dal 2019: gettito da 114 milioni

Via libera in Commissione all'emendamento alla manovra: imposta del 6% su ricavi da transazioni digitali

Yahoo considers sale of internet business

Via libera dalla commissione Bilancio al Senato all'emendamento alla manovra che introduce la web tax dal 2019.

La Commissione ha approvato l'emendamento della Manovra: con questa complessa norma si vuole introdurre un'imposta al 6% sui ricavi delle transazioni digitali con mezzi online. Dalla misura è atteso un gettito annuo di 114 milioni di euro

Approvato anche un emendamento Pd su Anpal Servizi: i 20 milioni che saranno trasferiti ad Anpal Servizi nel 2018-2019 dovranno servire a finanziare gli assegni di ricollocazione e non i costi del personale. Lo stanziamento, nello specifico, è di 5 milioni per il 2018 e 15 per il 2019. 

Per la Xylella, batterio che aveva coinvolto centinaia di alberi di olivo in Salento negli ultimi anni, via libera all'emendamento Pd, riformulato, per 'le misure in favore dei territori danneggiati dal batterio Xylella fastidiosa'. La norma prevede lo stanziamento di 2 milioni di euro nel 2019 e 2 nel 2020 'da destinare al finanziamento di contratti di distretto per i territori danneggiati dal batterio'. Previsto poi il rifinanziamento del Fondo si solidarietà nazionale per un milione di euro per il 2018 e uno per il 2019 da destinare alle imprese colpite dal batterio nel 2016 e 2017

La commissione ha incrementato di 50 milioni per il 2018 il sistema duale. Si tratta di un modello formativo integrato tra scuola e lavoro, meglio conosciuto come l'alternanza scuola-lavoro. Secondo l'emendamento che ha come prima firmataria Annamaria Parente del Pd le risorse "sono a valere sulle risorse del Fondo sociale per l'occupazione e la formazione".

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

FILES-GERMANY-AUTOMOBILE-OPEL

Dieselgate, si indaga su Opel in Germania

Non si spegne il caso dei motori truccati per falsare i dati sulle emissioni dei diesel, che ha coinvolto Volkswagen

Melfi, gli stabilimenti FCA

Fca, sindacati: "Sciopero su Ronaldo non ha nulla a che fare con lavoro"

I sindacati Fim, Uilm, Fismic e Ugl, in merito allo sciopero indetto dall'Usb per protestare contro l'acquisto del calciatore da parte della Juventus

Editoria, Montan nuovo amministratore delegato e direttore Athesis

Succede all'Ing. Alessandro Zelger alla guida del Gruppo da 25 anni

Tesla, accordo con Shanghai per Gigafactory da 500mila vetture all'anno

Un progetto che rappresenta il più grande investimento industriale estero nella storia della metropoli