Mercoledì 08 Novembre 2017 - 17:30

Lega, Belsito condannato a 6 mesi, 100mila euro di risarcimento a Maroni

Ritenuto responsabile di diffamazione. Aveva indicato il governatore lombardo come il "destinatario" di una "tangente da 54 milioni di dollari" per una commessa in Libia

L'ex tesoriere della Lega Nord Francesco Belsito è stato condannato a 6 mesi e a versare un risarcimento a titolo di 100mila euro a titolo di provvisionale al governatore lombardo Roberto Maroni. Lo ha deciso il giudice della quarta sezione penale di Milano, Oscar Magi, che ha condannato l'ex responsabile delle casse del Carroccio a 6 mesi per diffamazione per alcune dichiarazioni, pubblicate il 19 aprile 2012 da 'Panorama'.

Intervistato dal settimanale, Belsito indicava Maroni come il "destinatario" di una "tangente da 54 milioni di dollari" per una commessa in Libia. "Belsito diede al giornalista informazioni volte a screditare Maroni, quello che lui vedeva come suo nemico" all'epoca dello scandalo sui conti del Carroccio, ha spiegato il pm Paolo Filippini, che aveva chiesto la condanna a 6 mesi. Maroni nel processo era parte civile rappresentato dal legale Domenico Aiello.

Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Manson

Morto Charles Manson, autore di una serie di omicidi 'satanici' negli anni '60

Fu uno dei criminali più feroci del ventesimo secolo. Tra le vittime del 'guru' della setta 'Family' anche Sharon Tate moglie del regista Roman Polanski

Ostia, chiusura campagna elettorale ballottaggio per presidente municipio

Ostia, Giuliana Di Pillo (M5S) è la nuova minisindaca (59,6%). Centrodestra sconfitto

L'affluenza alle urne è stata del 33,6%. Battuta Monica Picca: "Ha vinto con i voti di Casa Pound"

Ostia, chiusura campagna elettorale ballottaggio per presidente municipio

Ostia, Giuliana Di Pillo (M5S) è il nuovo minisindaco con il 59% dei voti

Sconfitta, al ballottaggio, Monica Picca, candidata del centrodestra. Ha votato il 33,6 dei 185mila aventi diritto