Mercoledì 06 Settembre 2017 - 21:45

Lega Serie A approva nuovo statuto. Slitta elezione del presidente

Tavecchio dopo l'assemblea fiume: "Per questo palazzo è stato fatto un passo avanti notevole"

Carlo Tavecchio

"Per questo palazzo è stato fatto un passo avanti notevole". Il presidente della Figc Carlo Tavecchio ha commentato così l'approvazione delle linee guida del nuovo statuto da parte della Lega Serie A intervenendo al termine di un'assemblea durata quasi sei ore. La decisione è arrivata all'unanimità con l'eccezione di Crotone e Chievo, assenti. "E' andata bene sia per il commissario che per la Lega - ha aggiunto il commissario - Entro 20 giorni andremo a proporre l'elezione statutaria, dopo si passerà alla parte operativa. Il terreno adesso è in discesa".

Tavecchio ha parlato di "una giornata importantissima per il commissario ma soprattutto per la Lega" precisando che su questo statuto "si voteranno le governance e la presidenza". Con il nuovo statuto viene istituito "un direttivo snello e operativo" a cui "vengono conferiti i poteri che erano prima in capo all'assemblea". Confermando la presenza della norma sul paracadute, il commissario ha annunciato che "la cosa più importante è stata quella di rivedere il concetto dei criteri dei fondi provenienti dai diritti televisivi con l'aumento della parte fissa e di quello relativo alla meritocrazia - ha concluso - Le cifre? Attualmente questo è solo un indirizzo, non sono state fatte percentuali".

Slitta invece l'elezione del presidente. La Lega resta quindi commissariata dalla Figc. Non è pertanto passata la linea della coppia Agnelli-Lotito, appoggiata anche dal Milan, che puntava alla nomina dell'attuale dg della Lega Calcio Marco Brunelli come presidente 'ponte'. 

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

FOTO EMBLEMATICHE PROBLEMI CALCIO IN ITALIA

Diritti tv, altra fumata nera in Lega A: non passa risoluzione con MediaPro

I cinque club astenuti hanno chiesto di aggiornare la discussione a lunedì 28 maggio

FBL-ITA-CUP-JUVENTUS-MILAN-FINAL

Calcio, dai 9 scudetti al record imbattibilità: i numeri di Buffon

Oltre 20 anni di carriera iniziata a Parma e 17 stagioni con la Juve con cui ha ottenuto 19 trofei: nessun bianconero ha fatto meglio di lui

Atalanta - Genoa

Calciomercato, Inter punta Ilicic. Perin dice sì a Juve

L'accesso alla Champions potrebbe determinare il futuro di Mauro Icardi