Lunedì 02 Maggio 2016 - 08:30

Si fingono carabinieri per estorcere denaro: arrestati a Lecce

In manette due coniugi 40enni della provincia di Lecce

Si fingono carabinieri per estorcere denaro: arrestati a Lecce

Estorcevano denaro a vittime ignare fingendosi carabinieri dei Nas. Con questa accusa sono stati arrestati due coniugi 40enni della provincia di Lecce. I due avevano escogitato un proficuo modus operandi con l'intento di costringere le povere vittime, tra cui anche anziani, a consegnare rilevanti somme di denaro per paura di subire controlli dei Nas, o sanzioni amministrative di svariate decine di migliaia di euro. Li minacciavano, sostenendo l'esistenza di verbali di contravvenzione a loro carico provenienti da autorità pubbliche e riguardanti  sanzioni relative a presunte irregolarità nell'acquisto o vendita di capi di bestiame, la donna, anche con la complicità del marito, intimoriva le vittima sino a costringerle  a consegnare anche in più riprese ingenti quantità di denaro.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Da operaio a rubagalline fino a diventare un killer: ecco chi è 'Igor'

L'ex soldato è arrivato in Italia nel 2005, prima lavora poi inizia a delinquere

Roma,Movimenti per la Casa contro lo spettacolo di Beppe Grillo al Teatro Flaiano

Coniugi uccisi a Viterbo: fermato il figlio a Ventimiglia

I corpi delle vittime erano stati trovati avvolti nel cellophane dall'altra figlia della coppia

Arrestato Igor, l'assassino spietato di Budrio: era in Spagna

Era ricercato da mesi. Fermato dopo un conflitto a fuoco in cui ha ucciso tre persone

Roma, l'albero di Natale addobbato a piazza Venezia

Natale, 4 italiani su 10 spendono la tredicesima in shopping

Dall'indagine Coldiretti/Ixè quest'anno in media la spesa complessiva per i regali sarà di 528 euro a famiglia. Sotto l'albero anche la cultura tra gite, libri e teatro