Venerdì 24 Giugno 2016 - 11:15

Lecce, pescavano ricci di mare in una riserva: tre denunce

L'operazione è cominciata questa mattina alle ore 5, nelle acquee della riserva marina in località Torre Lapillo

Lecce, pescavano ricci di mare in una riserva: tre denunce

Sono stati denunciati tre pescatori per bracconaggio in quanto sorpresi a pescare all'interno della riserva marina di Porto Cesareo, in provincia di Lecce. La guardia di finanza di Gallipoli ha sequestrato due gruppi bombole completi di erogatori e il natante impiegato come unità di appoggio, oltre a 2mila ricci pescati illecitamente e ributtati in mare subito dopo poiché ancora vivi. L'operazione è cominciata questa mattina alle ore 5, nelle acquee della riserva marina in località Torre Lapillo, al largo del Bacino Grande. Il sistema di videosorveglianza in dotazione ha consentito di monitorare accuratamente i movimenti dei bracconieri permettendo ai militari di cogliere i pescatori di frodo in flagranza di reato.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Bari, turista americana trovata morta in un b&b con lividi sul collo

Roma, madre e figlia trovate morte in casa: ipotesi omicidio-suicidio

La 43enne si sarebbe gettata dalla finestra dopo aver accoltellato la ragazza di 18 anni

Cielo coperto e piogge sparse: il meteo del 28 e 29 maggio

Le previsioni dell'aeronautica militare

Ambulanze a Milano

Sassari, calciatore dilettante ucciso con coltellata: aggressore in fuga

È intervenuto per difendere donne e compagni di squadra in un circolo importunati dall'uomo che poi lo ha colpito

Piacenza, uccide la moglie a coltellate davanti al figlio 17enne

Il ragazzo ha chiamato la polizia. L'uomo ha provato a fuggire, poi si è costituito