Mercoledì 31 Maggio 2017 - 20:15

LeBron James vittima di razzismo: vandalizzata casa di Los Angeles

Il contenuto delle scritte non è stato reso noto dalle forze dell'ordine, che stanno indagando per individuare i responsabili

LeBron James vittima di insulti razzisti: vandalizzata la sua casa a Los Angeles

LeBron James vittima di insulti razzisti. La casa di Los Angeles della stella dei Cleveland Cavaliers è stata infatti vandalizzata da alcune scritte di stampo razzista rinvenute sul cancello d'ingresso dalla polizia di Los Angeles. Il contenuto dei graffiti non è stato reso noto dalle forze dell'ordine, che stanno indagando per individuare ogni possibile sospettato dell'atto vandalico. Il cestista statunitense, che si appresta a disputare tra poco più di 24 ore gara1 delle Finals Nba, non si trovava all'interno dell'abitazione al momento del fatto.

Fonte Reuters-Traduzione LaPresse
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

NBA player Kyrie Irving of the Cleveland Cavaliers reacts during a promotional event in Taipei

Nba, Irving a Boston: Thomas raggiunge LeBron a Cleveland

Un'autentica rivoluzione ha mandato in tilt la Eastern Conference e scosso la Nba negli ultimi giorni di agosto

Basket, Brindisi: Dell'Agnello nuovo allenatore

Basket, Brindisi: Dell'Agnello nuovo allenatore

Guiderà la prima squadra per la prossima stagione sportiva

Nba, Belinelli lascia gli Hornets  e si trasferisce agli Atlanta Hawks

Nba, Belinelli lascia gli Hornets e si trasferisce agli Atlanta Hawks

In North Carolina finisce invece Dwight Howard. Per il bolognese è l'ottava maglia nel campionato