Mercoledì 31 Maggio 2017 - 20:15

LeBron James vittima di razzismo: vandalizzata casa di Los Angeles

Il contenuto delle scritte non è stato reso noto dalle forze dell'ordine, che stanno indagando per individuare i responsabili

LeBron James vittima di insulti razzisti: vandalizzata la sua casa a Los Angeles

LeBron James vittima di insulti razzisti. La casa di Los Angeles della stella dei Cleveland Cavaliers è stata infatti vandalizzata da alcune scritte di stampo razzista rinvenute sul cancello d'ingresso dalla polizia di Los Angeles. Il contenuto dei graffiti non è stato reso noto dalle forze dell'ordine, che stanno indagando per individuare ogni possibile sospettato dell'atto vandalico. Il cestista statunitense, che si appresta a disputare tra poco più di 24 ore gara1 delle Finals Nba, non si trovava all'interno dell'abitazione al momento del fatto.

Fonte Reuters-Traduzione LaPresse
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Basket NBA, Utah Jazz vs Brooklyn Nets

Basket, Nba: Belinelli non basta ad Atlanta, Golden State e Cleveland ok

Lonzo Ball diventa il più giovane giocatore di sempre a realizzare una tripla doppia ma i Lakers si arrendono a Minnesota

Basket NBA - Le partite della notte

Nba, nel big match, trionfo Warriors sugli Spurs

I Golden State vanno a vincere a Sant'Antonio: 72 punti in tre per Thompson, Durant e Curry. Vittoria di Portland sui Lakers

Basket NBA: le partite della notte

Nba, Belinelli non basta ad Atlanta, ancora ko Lakers e Oklahoma

Successo per i Brooklyn Nets, alla seconda vittoria di fila su tre partite