Giovedì 04 Febbraio 2016 - 14:45

Le reazioni dei politici alla tragica morte di Giulio Regeni

"Sgomento e cordoglio" scrive Debora Serracchiani, presidente del Friuli Venezia Giulia

Debora Serracchiani

Diverse le reazioni del mondo politico alla notizia della tragica morte di Giulio Regeni. "Sgomento e cordoglio per la giovane vita spezzata di Giulio Regeni. Ora chiediamo sia fatta luce su dramma terribile". Lo scrive su Twitter, la presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani. 

"Sono addolorata dalla morte di Giulio Regeni. Senza retorica, Giulio era uno dei tanti ragazzi europei che, con i loro studi puntuali e appassionati aiutano l'Europa a capire il mondo e il mondo a capire l'Europa. Non sappiamo ancora quello che è successo a Giulio. Il ministro Gentiloni ha chiesto fermamente che le autorità egiziane garantiscano piena luce su quanto sia accaduto anche attraverso una indagine congiunta. Il Gruppo del Pd si associa completamente a questa posizione. Dobbiamo capire cosa sia accaduto, lo dobbiamo a Giulio, alla sua curiosità, al suo interesse per l'Egitto, alla sua famiglia e ai tanti ragazzi che studiano in Paesi diversi e che ci aiutano a tenere le porte aperte verso mondi e culture". Così Lia Quartapelle, deputata del Partito democratico.

Roberto Calderoli, vice presidente del Senato e Responsabile Organizzazione e Territorio della Lega Nord, ha dichiarato: "La notizia del ritrovamento in Egitto del corpo di Giulio Regeni lascia sgomenti e fa orrore sapere che, sul cadavere di questo giovane connazionale, sarebbero stati rinvenuti segni di possibili torture. Nell'esprimere il nostro dolore e il nostro cordoglio verso la famiglia Regeni chiediamo che il Governo italiano si impegni fin da subito presso le autorità egiziane per sapere nel più breve tempo possibile la verità su quanto accaduto al povero Giulio Regeni: stavolta Palazzo Chigi e la Farnesina si facciano sentire, e si facciano sentire davvero, perché un delitto di questa gravità non può restare impunito e senza un perché".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Beppe Grillo sul palco della festa nazionale del Movimeto 5 Stelle a Palermo

Grillo scherza a Palermo: Urbanistica ideata da uno 'fatto' di crack

Ma sul Jobs act il comico torna serio: "E' una presa per il c..o"

Casaleggio: Dobbiamo restare uniti e realizzare sogno di mio padre

Casaleggio: Dobbiamo restare uniti e realizzare sogno di mio padre

E sottolinea: "Non sono qua per sostituirlo, sono qua per ricordarlo"

Grillo chiude la prima giornata della festa nazionale del Movimeto 5 Stelle a Palermo

M5S, Grillo: Nessun passo di lato, io capo politico a tempo pieno fino a elezioni

Grande manifestazione del Movimento a Palermo. Davide Casaleggio: "Restiamo uniti e realizziamo sogno di mio padre"

Italicum, Di Maio a Renzi: Non perdere tempo a cambiarlo, problema sei tu

Italicum, Di Maio a Renzi: Non perdere tempo a cambiarlo, problema sei tu

E sulle Olimpiadi afferma: "Con il 'no' abbiamo salvato dal dissesto il Comune di Roma"