Venerdì 14 Aprile 2017 - 19:30

Le Pen contro il Papa: Io credente ma la Chiesa non s'immischi

"Le religioni non dovrebbero dire ai francesi che cosa votare"

Le Pen contro il Papa: Io credente ma la Chiesa non s'immischi

Marine Le Pen si definisce "estremamente credente", ma "arrabbiata con la Chiesa", che si "immischia in tutto ma non di ciò che la riguarda". La leader del Front National e candidata alle elezioni presidenziali francesi lo ha dichiarato in un'intervista al quotidiano cattolico La Croix, ripresa dai media del Paese. "Ho la fortuna di non aver mai dubitato", ha dichiarato la politica a proposito della propria fede, "ma è vero, sono arrabbiata con la Chiesa", perché talvolta la Conferenza episcopale di Francia si immischia con la politica. "Le religioni non dovrebbero dire ai francesi che cosa votare", ha aggiunto.

A proposito del pontefice e dell'immigrazione, ha detto: "Che lui faccia appello alla carità, all'accoglienza dell'altro, dello straniero, non mi sciocca", ma "che voglia degli Stati che vadano contro l'interesse dei popoli non ponendo condizioni all'accoglienza di un'immigrazione importante riguarda la politica e può costituire interferenza, perché lui è anche il capo di uno Stato".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

KOFI ANNAN

È morto Kofi Annan, ex segretario generale dell'Onu e premio Nobel per la Pace

È stato il primo africano nero a ricoprire quel ruolo, dal 1997 al 2006. Aveva 80 anni

Spagna, un anno fa attacco a Barcellona: la città ricorda le vittime

Barcellona commemora attacco Rambla divisa su questione Catalogna

In un doppio attentato tra il centro città e Cambris persero la vita 16 persone, tra cui due italiani

India, allagamenti per forti piogge

India, alluvioni in Kerala: 324 morti, oltre 220mila sfollati

Situazione drammatica dopo dieci giorni di piogge incessanti. In tutto lo Stato le vittime sono oltre 800

TURKEY-US-POLITICS-JUSTICE-RELIGION-DIPLOMACY

Turchia, respinta nuova richiesta di rilascio del pastore Usa

Washington minaccia nuove sanzioni. Ankara replica: "Pronti a reagire"