Martedì 05 Dicembre 2017 - 23:30

Le pagelle: è la notte di Perotti. Di Francesco dirige l'orchestra

Tutti i giallorossi sopra la sufficienza. Bravi Kolarov, Strootman e Nainggolan. Tra gli azeri, bene il portiere Sehic

Roma vs Qarabag - Champions League 2017/2018

Queste le pagelle di Roma-Qarabag 1-0

ROMA

ALISSON 6: Non compie interventi miracolosi ma ha il merito di trovarsi al posto giusto sul colpo di testa di Michel.

KOLAROV 6.5: Una certezza tanto in campionato quanto in Coppa. Semplicemente insostituibile.

FAZIO 6.5: Guida la difesa con autorità, dalle sue parti non si passa.

MANOLAS 6: Sfiora il gol nel primo tempo, puntuale nelle chiusure.

FLORENZI 6: Spinge sulla fascia cercando di creare superiorità. Si fa valere anche in fase difensiva.

STROOTMAN 6.5: Compie bene il suo lavoro di taglio e cucito e centrocampo. Entra con un tocco illuminante nell'azione del gol.

DE ROSSI 6: Di esperienza e di leadership. Mette ordine a centrocampo dettando i tempi.

NAINGGOLAN 6.5: Quando si accende gioca un'altra partita, a ritmo doppio rispetto agli altri. Una sua rasoiata meriterebbe miglior fortuna.

PEROTTI 7.5: E' il più in forma e si vede. Gol a parte quando la palla è nei suoi piedi si ha sempre la sensazione che possa nascere un pericolo (36'st Pellegrini sv).

DZEKO 6: Non è nella sua miglior giornata. Sbaglia un'occasione non da lui ma non lesina nell'impegno e nelle sportellate con i centrali azeri.

EL SHAARAWY 6: Così come il bosniaco in attacco è piuttosto pasticcione. Lo capisce e si mette al servizio della squadra anche nei ripiegamenti difensivi. (dal 27'st Gerson 6.5: Entra bene in partita, offre un assist facile facile a Dzeko che non lo sfrutta).

All: DI FRANCESCO 7: Nel primo tempo non è contento dei suoi e non lo nasconde. La ripresa lo soddisfa maggiormente. Accompagna costantemente la squadra spiegando i movimenti da vero direttore d'orchestra.

QARABAG: Sehic 6.5, Guerrier 5, Yunuszada 5.5, Rzezniczak 5.5, Medvedev 5.5, Garayev 5.5, Madatov 5 (40'st Sheydaev sv), Richard 5.5, Michel 5, Ismaylov 5 (30'st Dani Quintana sv), Ndlovu 5 (40'st Ramazanov sv). All: Gurbanov

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Real Madrid v Liverpool - UEFA Champions League - La Finale

Calcio, Ronaldo verso l'addio: "E' stato bello giocare nel Real"

Ma nessuno è in grado di dire dove potrebbe andare. Il presidente Perez: "Si parla sempre di lui, poi non succede nulla"

FBL-EUR-C1-LIVERPOOL-REAL MADRID

Champions League, Real Madrid ancora campione: Bale travolge il Liverpool

I Blancos conquistano la terza Coppa consecutiva: gol di Benzema e doppietta di Bale. salah esce in lacrime per un infortunio provocato da Ramos. I Reds ci provano con Manè ma le papere del portiere Karius incoronano la squadra di Zidane

Finale Champions, Real Madrid v Liverpool

Real Madrid vince la Champions. Liverpool in lacrime perde 3-1

Salah esce per infortunio. Gol di Benzema e doppietta di Bale. Mane pareggia per i Reds ma è tutto inutile

Liverpool v Real Madrid 2018 Champions League Final Package

Salah carico: "La finale di Champions è un sogno, voglio vincere"

L'egiziano si prepara alla sfida con il Real: "Dovremo solo concentrarci e non pensare a nulla del passato"