Sabato 04 Marzo 2017 - 18:45

LE PAGELLE di Roma-Napoli 1-2: Reina e Mertens super

Uno segna, l'altro para e il Napoli può festeggiare all'Olimpico

LE PAGELLE di Roma-Napoli 1-2: Reina e Mertens super

Queste le pagelle di Roma-Napoli 1-2, anticipo della 27/a giornata di Serie A.

ROMA

Szczesny 5.5: Non una giornata memorabile per il portiere polacco. Sul primo gol tarda leggermente l'uscita e Mertens non gli lascia scampo.

Rudiger 6: Prima terzino e poi centrale. E' il migliore del pacchetto arretrato giallorosso. Cerca di dare il suo contributo anche in fase di spinta.

Manolas 5: In affanno in marcatura e poco preciso anche in fase di impostazione. Un pomeriggio da dimenticare.

Fazio 4.5: E' colpevole su entrambi i gol del Napoli. La sua stazza ed il suo passo compassato sono manna dal cielo per i piccoletti dell'attacco napoletano. (dal 7'st Bruno Peres 5.5: Si mette sulla fascia e prova a spingere. Ha una buona occasione da gol ma la spreca).

Juan Jesus 5.5: Non ha colpe specifiche ma alla lunga finisce per naufragare insieme ai compagni di reparto.

De Rossi 5.5: Parte bene poi cala con il passare dei minuti venendo soffocato dal pressing campano che gli fa anche aumentare il numero di errori nei passaggi. (dal 34'st Paredes sv).

Strootman 6: Il suo gol ridà speranza alla Roma. Nel primo tempo ne fallisce un altro che avrebbe potuto cambiare le sorti del match.

Perotti 6: Va a corrente alternata ma quando si accende riesce ad incidere. Nei secondi finale Reina gli nega il pareggio con un miracolo.

Nainggolan 6: Se la Roma appare in difficoltà fisica lui non lo è mai. Un Don Chisciotte che combatte da solo contro i mulini a vento pure quando i compagni latitano.

El Shaarawy 5: L'impegno non è in discussione ma il risultato non si vede. Pochi spunti, poche palle giocate e nessuna influenza sulla partita. (dal 7'st Salah 6.5: Il suo ingresso cambia volto alla Roma. Colleziona occasioni in serie e colpisce anche un palo).

Dzeko 5: Pomeriggio da dimenticare per il bomber giallorosso. Albiol e Koulibaly lo ingabbiano in un abbraccio mortale ed anche quando ha quelle poche palle buone per lasciare il segno le sbaglia.

All: Spalletti 5: Torna all'amato 4-2-3-1 ma perde la sfida tattica con Sarri. Sceglie di lasciare Salah inizialmente in panchina ed anche questa scelta alla prova dei fatti non si rivela azzeccata.

NAPOLI

Reina 7.5: Nel finale compie un intervento che vale come un gol. Sempre attento e preciso nel corso di tutta la partita.

Hysaj 6.5: Deve coprire ma anche spingere. Fa bene entrambe le cose.

Albiol 7: Solido, sicuro. Riesce a tenere bada un bomber di razza come Dzeko e non è poco.

Koulibaly 7.5: Letteralmente un muro. Mai una sbavatura o un intervento sbagliato. Insieme ad Albiol annulla Dzeko ed anche quando la Roma prova a concludere fa spesso scudo con il corpo alle conclusioni giallorosse.

Ghoulam; 6.5: Tiene al minimo sindacale le scorribande sulla fascia degli attaccanti di casa. Velocissimo e preciso nelle ripartenze.

Jorginho 6.5: E' l'uomo d'ordine del centrocampo di Sarri. Calmo e preciso fa girare tutta la squadra. (dal 20'st Diawara 6.5: entra subito in partita dando una mano a centrocampo).

Rog 7: Moto perpetuo. Con la sua gioventù e la sua grinta è il partner perfetto di Jorginho. Un vero 'cagnaccio' ma con i piedi all'altezza di una grande squadra

Hamsik 7: Perfetto l'assist per il primo gol di Mertens. Ne fa un altro in fotocopia ma il fallo del belga su Fazio lo vanifica. Un vero trascinatore. (dal 34'st Milik sv).

Callejon 6.5: Del trio offensivo è quello che si sacrifica maggiormente. Un lavoro prezioso che lo fa vedere meno in fase offensiva rispetto ai compagni ma lo rende comunque indispensabile.

Mertens 8: Due gol ma non solo. Nel ruolo di 'falso nueve' fa ammattire la difesa della Roma. Esce nella ripresa per un problema fisica ed a Napoli sono già tutti in finale a chiedere aiuto a San Gennaro in vista della gara con il Real Madrid. (dal 28'st Zielinski: gioca poco ma tanto basta per rendersi utile alla causa).

Insigne 7.5: Tecnica pura. Le sue giocate in velocità ed i suoi tocchi di prima sono un rebus insolvibile per la difesa della Roma. Impreziosisce la sua partita con l'assist per il secondo gol.

All: Sarri: 7.5: Prepara la partita in maniera perfetta e la vince in maniera meritata. Dovrà però strigliare i suoi per il finale da brivido che poteva costare molto caro.

Scritto da 
  • Andrea Capello
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Trattativa Inter per Emre Mor è fallita. Juve fa muro per Alex Sandro: lo vuole il Chelsea

Trattativa Inter per Emre Mor è fallita. Juve fa muro per Alex Sandro

L'ex obiettivo della Fiorentina Jesè lascia Psg e va in prestito allo Stoke City

Amichevoli, AFC Bournemouth vs Napoli

Per i bookamekers Napoli più vicino che mai allo scudetto

La Juventus gode ancora della quota più bassa (1,80), ma la squadra di Sarri passa da quota 8 a quota 4,50. Favoriti col Nizza

L'Inter vicina al doppio colpo Dalbert-Emre Mor. Aubameyang gela il Milan

L'Inter aspetta Dalbert ed Emre Mor. Aubameyang gela il Milan

La Juve prosegue la caccia al rinforzo per il centrocampo: Emre Can, Matuidi e N'Zonzi i nomi 'caldi'

Aubameyang dice no al Milan: Resto al Borussia. Marsiglia interessato a Jovetic

Aubameyang dice no al Milan. Marsiglia interessato a Jovetic

La Juve dopo la sconfitta con il Tottenham si prepara per la Supercoppa e pensa a Matuidi