Lunedì 22 Gennaio 2018 - 23:45

Le pagelle di Juventus-Genoa. Matuidi ha un altro passo

Bene anche l'autore del gol Douglas Costa. Higuain ancora a secco. Nel Genoa bene Perin e Izzo

Le pagelle di Juventus-Genoa 1-0

JUVENTUS

Szczesny 6 - Spesso decisivo nell'ultimo periodo, questa sera vive una serata di assoluta tranquillità. Inoperoso.

Lichtsteiner 6.5 - Pimpante, ripaga la scelta di Allegri di puntare su di lui sulla corsia destra. (37' st Barzagli sv).

Benatia 6.5 - Prestazione attenta e solida. E ormai non è una novità. E' diventato uno dei leader di questa squadra.

Chiellini 6 - Qualche sbavatura di troppo, soprattutto nel finale.

Alex Sandro 6 - Dà l'impressione di viaggiare sempre con il freno a mano tirato. Esce per un problema muscolare. (30' st Asamoah sv).

Khedira 6 - Viaggia a corrente alternata. Insidioso anche in zona gol. (24' st Sturaro 6 Non tira indietro la gamba contro la sua ex squadra).

Pjanic 6.5 - Serata storta al tiro - spreca almeno tre o quattro ghiotte occasioni - ma per il resto non si discute.

Matuidi 7 - Tuttofare, recupera una quantità indecifrabile di palloni. Ha un altro passo rispetto a tutti gli altri ventuno giocatori in campo. Cala comprensibilmente alla distanza.

Douglas Costa 7 - Sembra aver completato il processo di inserimento nei meccanismi della Juve. Finalmente concreto, crea più volte superiorità numerica con i suoi strappi e i suoi dribbling.

Higuain 6 - Il digiuno di gol prosegue. Lavora per la squadra, vero, ma pare aver risentito non poco dell'assenza di Dybala.

Mandzukic 6.5 - Il croato non appare in forma smagliante ma metà dei meriti per il gol di Douglas Costa vanno a lui.

All. Allegri 6.5 - La sua Juve non gioca la miglior partita della stagione però continua a macinare risultati e soprattutto a non prendere gol. Il Napoli resta nel mirino.

GENOA

Perin 6.5 - Para tutto ciò che si può parare. Sul tiro da due passi di Doulgas Costa non può nulla.

Izzo 6.5 - Il migliore dei suoi in difesa. Salva un gol fatto facendo arrabbiare Higuain.

Rossettini 5 - Colpevole sul gol di Doulgas Costa. Sbanda in più occasioni

Spolli 5.5 - Attento e concentrato. Anche se qualche volte ricorre alle maniere forti.

Rosi 5.5 - Non punge mai. E anche dietro spesso si fa infilare.

Rigoni 5 - Matuidi lo lascia sul posto praticamente ogni volta. Esce con il mal di testa dopo 45 minuti (1' st Galabinov 5 Non la vede mai).

Bertolacci 5.5 - Non riesce mai a far girare la squadra.

Omeonga 6 - Qualche spunto interessante, poco supportato dai compagni.

Laxalt 5.5 - Timido, Licthsteiner gli mette la museruola.

Pandev 5 - Corre e lotta ma combina poco. (32' st Lapadula sv).

Taarabt 5.5 - Sbatte contro il muro bianconero. (22' st Lazovic sv)

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

La palestra dopo la vittoria: Ronaldo torna subito ad allenarsi

Domenica di fatica per Cr7 dopo il match contro il Chievo

Il debutto di Cristiano Ronaldo in Serie A

Ronaldo: "Felice per la prima vittoria con la Juve"

Il campione portoghese esulta sui social dopo il match contro il Chievo

Chievo Verona vs Juventus 2-3

Serie A, Ronaldo scopre l'Italia: non segna ma a tratti incanta

Il portoghese nello stesso stadio dove debuttò anche Diego Maradona con il Napoli nel 1984