Martedì 14 Giugno 2016 - 09:30

Le mani della camorra sugli appalti degli ospedali: 12 arresti

Operazione della polizia questa mattina a Napoli

Le mani della camorra sugli appalti degli ospedali: 12 arresti

Operazione anticamorra della polizia di Stato che ha arrestato 12 persone ritenute, a vario titolo, responsabili dei reati di associazione a delinquere di tipo mafioso, concorso esterno in associazione a delinquere di tipo mafioso, corruzione, turbata libertà degli incanti, detenzione di ingenti quantitativi di sostanza stupefacente, tentata estorsione.

In particolare si tratta di 12 ordinanze di custodia cautelare in carcere e agli arresti domiciliari a carico di esponenti di spicco del clan camorristico Lo Russo, detto dei Capitoni, operativo nell'area Nord di Napoli, amministratori e consulenti della società Kuadra Spa, con sedi a Napoli, Roma e Genova, specializzata nel settore delle pulizie, con numerosi clienti pubblici e privati sparsi su tutto il territorio nazionale, e funzionari pubblici dipendenti dell'azienda ospedaliera di rilievo nazionale Santobono-Pausilipon.

 La Direzione distrettuale antimafia di Napoli e dalla squadra mobile, con il contributo del servizio polizia postale e delle comunicazioni di Roma, ha esplorato il connubio camorra-imprenditoria che consentiva vantaggi reciproci. Individuati anche episodi di corruzione e turbata libertà degli incanti di funzionari pubblici dipendenti dell'azienda ospedaliera di rilievo nazionale Santobono-Pausilipon che favorivano la società Kuadra nelle operazioni relative al bando di gara per la fornitura dei servizi di pulizia.
 

 Il clan Lo Russo era particolarmente interessato agli appalti e agli interessi economici che ruotano all'interno delle principali strutture sanitarie e ospedaliere di Napoli con conseguente pericolosa infiltrazione della criminalità organizzata nella pubblica amministrazione. Disposto il sequestro preventivo del complesso aziendale, delle quote e del patrimonio della società Kuadra.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Qualiano, figlio uccide la madre e si barrica in casa

Napoli, catturato dopo ore dai carabinieri: aveva ucciso la madre e si era barricato in casa

Dramma familiare a Qualiano. Il 37enne, con problemi psichici, ha aperto il fuoco contro la donna

Pompei: i nuovi scavi della Regia V

Via alle analisi per stabilire età e attività del bimbo di Pompei

Si svolgeranno nel centro di Ricerche del Parco archeologico. Dallo scheletro, pressoché perfetto, indicazioni sulla vita nella città distrutta dall'eruzione

Manifestazione "no al debito ingiusto" a Napoli

Sottomarino Usa usato in Siria era a Napoli. De Magistris: "Mai più"

Il sindaco: "La nostra è una città denuclearizzata"

Continuano le operazioni di spegnimento dell'incendio all'azienda Rykem di San Donato

Napoli, picchia la compagna incinta: lei perde il bambino

Il 44enne è accusato di maltrattamenti in famiglia e procurato aborto