Giovedì 28 Marzo 2013 - 13:35

Lazio, Franco Fiorito è libero: gip accoglie richiesta

IMG

Roma, 28 mar. (LaPresse) - L'ex capogruppo del Pdl alla regione Lazio, Franco Fiorito, è libero per decisione del Gip, Rosalba Liso. L'ex sindaco di Anagni era domiciliari nella sua abitazione dal 27 dicembre scorso, dopo aver passato in precedenza due mesi al carcere romano di Regina Coeli. Fiorito è accusato di peculato per aver sottratto dai fondi del gruppo 1,3 milioni di euro. Il processo per lui è iniziato il 14 febbraio scorso. Per lui la procura ha chiesto e ottenuto il giudizio immediato. La difesa, con Carlo Taormina e Enrico Pavia, ha richiesto l'abbreviato. La decisione nella prossima udienza dell'8 aprile.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Dibattito confronto tra le candidate presidenti del X Muncipio

Ostia,ballottaggio blindato ma si chiude senza big. Scintille Meloni-M5S

Al primo turno la candidata pentastellata Di Pillo è stata la più votata con il 30,21%, seguita da quella del centrodestra Picca con il 26,68%

Paolo Gentiloni e Walter Veltroni alla presentazione del libro "Quando"

Gentiloni: "Il centrosinistra sia largo e unito"

Il premier avverte: "Rifugiarsi nella nostalgia del passato è un rischio drammatico"

Gianfranco Fini ospite a "Porta a Porta"

Gianfranco Fini in Procura. E' stato sentito sul caso Tulliani

E' indagato per riciclaggio. Il cognato alla testa di un'organizzazione criminale che faceva girare milioni

Presidio dei Radicali Italiani per il biotestamento

Scheda, nella legge sul Biotestamento, il diritto di rifiutare cibo e acqua

Ecco il testo approvato lo scorso 20 aprile alla Camera. Stabilito il diritto alla dignità e all'autodterminazione