Mercoledì 13 Gennaio 2016 - 16:30

Lavoro, Camusso: Contrattazione regolata da troppi vincoli

"Che la professionalità debba essere regolata per legge, lo trovo vagamente ridicolo"

Lavoro, Camusso: Contrattazione regolata da troppi vincoli

"Che la professionalità debba essere regolata per legge, lo trovo vagamente ridicolo". Così la segretaria generale della Cgil, Susanna Camusso, a margine di un attivo di pensionati e delegati del sindacato a Torino, a proposito della contrattazione, sottolineando che e' irrigidita da troppi "vincoli".

"E' una scorciatoia il fatto che la legge definisca tutto, sottraendo liberta' e tutela complessiva, irrigidendo il sistema", ha aggiunto Camusso, sottolineando che la legislazione deve fare "un passo indietro".

"Non penso solo all'ultimo governo - ha continuato la leader sindacale - ma abbiamo alle spalle una storia che ha progressivamente legiferato su tutto e ha posto vincoli sistematicamente alla contrattazione, determinando che la contrattazione dovesse avere solo funzione applicativa delle leggi".

"In questo modo, sotto il titolo di deregolazione, si e' frammentato il mondo del lavoro, alla faccia delle dichiarazioni che invece si facevano", ha concluso Camusso.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ultimo elettrizzante appuntamento con la Porsche Carrera Cup Italia 2017

All’Autodromo di Monza due emozionanti giornate di gare in diretta su Eurosport 2 e DMAX

Mp & Silva, Seamus O'Brien nominato Presidente e CEO del gruppo

La media company leader nella distribuzione di diritti sportivi a livello globale annuncia nuove nomine

Il Governatore della Banca d'Italia Ignazio Visco al Meeting di CL Comunione e Liberazione

Bankitalia, per Visco più vicina la riconferma

Difficile che Mattarella e Gentiloni vogliano darla vinta a Renzi nominando un nuovo inquilino di via Nazionale

Crisi Alitalia - Aerei Alitalia atterrano e decollano dall'aeroporto di Fiumicino

Alitalia chiede nuova cassa integrazione per 1.800 dipendenti

Coinvolti 100 comandanti, 90 piloti, 380 assistenti di volo e 1.230 personale di terra