Mercoledì 04 Ottobre 2017 - 08:45

Las Vegas, la compagna del killer torna negli Usa: sarà interrogata dall'Fbi

Democratici chiedono nuova legge sulle armi, ma Trump frena: "Non è il momento". Salgono a 59 i morti, i feriti sono 527

Las Vegas, il cordoglio e le indagini il giorno seguente la strage

Marilou Danley, la compagna di Stephen Paddock, l'uomo di 64 anni che a Las Vegas ha ucciso 59 persone sparando sulla folla, è rientrata dalle Filippine a Los Angeles, dove gli agenti dell'Fbi la sentiranno come "persona di interesse" nell'inchiesta sulla sparatoria. La donna ha lasciato Manila ieri sera.

E mentre i democratici chiedono una legge più rigida sulle armi, il presidente Usa Donald Trump ha ribadito che non è il momento per un dibattito politico sul tema. Rispondendo ai giornalisti che gli chiedevano se arriverà il momento per aprire il dibattito, Trump ha detto che "forse verrà il momento", ma ha aggiunto "non per ora".

MISTERO SUL MOVENTE. Ancora nessuna indicazione sul movente, ma lo sceriffo della contea di Clark, Joseph Lombardo, ha chiarito che non sembra si tratti di un atto terroristico: Paddock era arrivato nell'albergo giovedì e non si ritiene sia legato ad alcun gruppo militante; il suo nome non compariva in nessun database di sospetti terroristi. L'Isis, tuttavia, ha rivendicato tramite la sua agenzia di stampa Amaq e sostiene che il killer si fosse convertito all'islam qualche mese fa. Per l'Fbi, "mentre gli eventi continuano a evolversi, non è stata trovata nessuna connessione con l'Isis"; e la Cia invita a non "saltare a delle conclusioni" prima che i fatti vengano verificati.

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Prima del film Suburbicon a Los Angeles

Clooney donano 500mila dollari per la manifestazione contro le armi

L'attore e la moglie aiutano a finanziare il corteo del 24 marzo a Washington, organizzato dopo la sparatoria nel college in Florida in cui sono morte 17 persone

Trump parla alla Nazione dopo la sparatoria in Florida

La Cnn contro Trump: "Golf e Twitter durante funerali in Florida"

Il duro editoriale dell'anchorman Anderson Cooper: "Due famiglie hanno seppellito i loro figli. Nessuna menzione nei suoi tweet"

Corea oltre le Olimpiadi, viaggio al confine tra Nord e Sud: "Ripartiamo dalla bandiera unita"

Nella zona demilitarizzata si respira ibisco e tensione, tra chi vorrebbe l'unità e chi ne ha paura

Siria, raid del regime nel Ghouta

Siria, strage civili a Ghouta Est. Ad Afrin entrano filo Assad e Turchia spara

Gli appelli delle organizzazioni internazionali per porre fine alle violenze