Mercoledì 12 Luglio 2017 - 13:15

La7, Cairo ci pensa: Diritti tv calcio? Mai dire mai

"Ci sarà un secondo bando. Perché no? Non è una cosa da escludere se ci sono ritorni"

Presentazione palinsesti La7

Urbano Cairo non esclude una eventuale partecipazione di La7 all'asta per i diritti tv del calcio. "Mai dire mai", dice durante presentazione dei palinsesti a Milano. "L'asta c'è stata ma non ha avuto il successo che consentiva di chiudere e assegnare i diritti. Ci sarà un secondo bando. Vediamo. Perché no? Non è una cosa da escludere se ci sono ritorni".

Sempre sul fronte sportivo, Cairo dice la sua su Toro Channel, il canale tematico dedicato al Torino. "Sta andando bene, è partito a febbraio e ha avuto 5 mesi totalmente in chiaro e gratis. Ora è partita l'offerta a pagamento su Sky. E' molto piaciuto, ha avuto ascolti molto importanti. Direi che ha funzionato bene. È vivace e ricco di trasmissioni. Vediamo come andrà la campagna di abbonamento, ma credo sia una bella iniziativa che piace ai tifosi del Toro. Spero si abboneranno in tanti".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

ISL, FIFA WM 2018 Qualifikation, Island vs Kroatien

Calciomercato, Milan-Kalinic standbye, rottura Borriello-Cagliari

E dopo oltre 24 ore di attesa finalmente la Juventus ha ufficializzato l'ingaggio di Blaise Matuidi dal Paris Saint-Germain

Conferenza stampa AIA e presentazione VAR

Calcio, al via rivoluzione Var: ma deciderà sempre solo arbitro

Una vera e propria rivoluzione per il mondo del calcio, da tanti richiesta

Rudi Garcia regala la maglia di Totti al presidente Macron

Rudi Garcia regala la maglia di Totti al presidente Macron

Il presidente in visita al centro sportivo dell'Olympique, la squadra per cui fa il tifo

Ajax v Manchester United - 2016/17 UEFA Europa League Final Package

Calciomercato, stretta Juve per Matuidi. Ibra-United, ritorno vicino

Il mercato della Juve non si chiuderà però con l'arrivo del calciatore 30enne