Venerdì 13 Ottobre 2017 - 13:15

La svolta horror degli X-Men: il primo trailer di New Mutants

Nel cast anche Maisie Williams di "Game of Thrones" e Charlie Heaton di "Stranger Things"

Tornano gli X-Men al cinema, ma in una veste totalmente nuova da quella a cui ci hanno abituato i precedenti nove capitoli (tra triologie e spin-off). Questa volta non ci saranno battaglie epiche o scontri tra superpoteri, ma un gruppo di cinque mutanti adolescenti rinchiusi in un'apposita struttura di detenzione perchè ritenuti troppo pericolosi.

New Mutants prometteva di essere un vero e proprio horror che in comune con i film d'azione della saga di X-Men avrebbe avuto soltanto la natura dei personaggi. A giudicare dal primo trailer, appena rilasciato dalla 20th Century Fox, la promessa è stata mantenuta: i toni sono molto cupi, le ambientazioni dark e spaventose. 

Protagonisti Maisie Williams (meglio conosciuta come la Arya Stark di Game of Thrones) nei panni di Rahne Sinclair, alias Wolfsbane, un'adolescente scozzese che tenta di riconciliare il suo credo religioso alla sua capacità ditrasformarsi in lupo; Anya Taylor-Joy nel ruolo della russa Illyana Rasputin, alias Magik, la sorella del mutante Colosso, in grado di teletrasportarsi; Charlie Heaton (noto per aver interpretato Jonathan Byers in Stranger Things) nel ruolo dell'americano Sam Guthrie, alias Cannonball, capace di volare e di controllare l'energia termodinamica; e infine Alice Braga nel ruolo della dottoressa Cecilia Reyes, mentore del gruppo.

Come nel caso del successo Colpa della stelle, la regia è stata affidata a Josh Broone e la sceneggiatura è opera di Knate Lee, che hanno rivelato di essersi ispirati alle atmosfere di Stephen King e John Hughes. Il film uscirà nelle sale statunitensi il 13 aprile 2018 e se sarà un successo potrebbe avviare una nuova trilogia

Scritto da 
  • Corinna Spirito
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Premiere di "The Promise" a Los Angeles

Molestie, una fan accusa Stallone ma lui nega: "Storia ridicola e falsa"

La donna ha dichiarato che, nel 1986, l'attore la costrinse ad avere un rapporto sessuale a tre

Molestie, accuse a Sylvester Stallone: fan 16enne costretta a rapporto a tre

La violenza - riporta il Daily Mail - sarebbe avvenuta in un albergo di Las Vegas nel 1986, quando l'attore lavorava ad 'Over the Top'

Kevin Spacey allegations

Molestie, teatro Old Vic Londra: 20 testimonianze contro Kevin Spacey

L'attore ne è stato il direttore artistico dal 2004 al 2015

Accuse a Brizzi, la moglie lo difende: "Per me sono solo voci"

Non la pensa così Asia Argento, che su 'Oggi' dichiara: "Non l'ho mai conosciuto ma sono dalla parte delle vittime. Non si può dubitare di dieci ragazze che raccontano lo stesso modus operandi"