Lunedì 20 Giugno 2016 - 10:45

La vittoria di Virginia Raggi da Le Monde ad Al Jazeera

La prima sindaca donna di Roma finisce sui giornali di tutto il mondo

La notizia sul sito di Al Jazeera

'Virginia Raggi, candidata del Movimento 5 Stelle, eletta prima donna sindaco di Roma', titola Le Monde in prima pagina sul proprio sito web. La reazione alla notizia, che rimbalza in tutto il mondo, non si fa attendere. Oltre al giornale francese, anche il Wall Street Journal dedica alla candidata pentastellata una celebrazione del successo che la incorona prima donna nella capitale italiana. In risalto è, più che il risultato del Movimento 5 Stelle, la prima volta di una donna alla guida del Campidoglio.

Lo spagnolo El Mundo sottolinea lo storico risultato titolando 'La anti-casta Virginia Raggi, primo sindaco donna di Roma', mentre i tedeschi Die Welt e Frankfurter Allgemeine celebrano il trionfo di Raggi definendola "la candidata di Beppe Grillo". Più duro Al Jazeera, che scrive 'La candidata del Movimento 5 Stelle vince le elezioni comunali nella capitale sofferente di corruzione e disservizi', evidenziando, quindi, i problemi romani ormai noti a tutti. Assente la notizia, invece, sulle prime pagine del New York Times e del principale giornale economico-finanziario del Regno Unito, il Financial Times.
 

Scritto da 
  • Roberto de Nichilo
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Trasmissione televisiva 'in 1/2 ora'

Governo, Da Tardelli a Savona è un economista il nuovo incubo dei tedeschi

I giornali di Berlino contro l'uomo indicato da Lega e M5S al ministero dell'Economia. Il motivo: le sue posizioni sull'euro

Quirinale, Consultazioni

Governo, Salvini: "O si parte o non tratto più". Di Maio: "Chiudere in 24 ore"

Polemiche su Paolo Savona all'Economia. Macron chiama Conte

Governo, resta nodo Savona. Conte vede Giansanti, in corsa per la carica di ministro degli Esteri

Salvini: "No a ministro che piace a Merkel". Casaleggio: "Mattarella e Conte troveranno soluzione". Renzi: "Spread colpa di Lega e M5s"