Lunedì 20 Giugno 2016 - 10:45

La vittoria di Virginia Raggi da Le Monde ad Al Jazeera

La prima sindaca donna di Roma finisce sui giornali di tutto il mondo

La notizia sul sito di Al Jazeera

'Virginia Raggi, candidata del Movimento 5 Stelle, eletta prima donna sindaco di Roma', titola Le Monde in prima pagina sul proprio sito web. La reazione alla notizia, che rimbalza in tutto il mondo, non si fa attendere. Oltre al giornale francese, anche il Wall Street Journal dedica alla candidata pentastellata una celebrazione del successo che la incorona prima donna nella capitale italiana. In risalto è, più che il risultato del Movimento 5 Stelle, la prima volta di una donna alla guida del Campidoglio.

Lo spagnolo El Mundo sottolinea lo storico risultato titolando 'La anti-casta Virginia Raggi, primo sindaco donna di Roma', mentre i tedeschi Die Welt e Frankfurter Allgemeine celebrano il trionfo di Raggi definendola "la candidata di Beppe Grillo". Più duro Al Jazeera, che scrive 'La candidata del Movimento 5 Stelle vince le elezioni comunali nella capitale sofferente di corruzione e disservizi', evidenziando, quindi, i problemi romani ormai noti a tutti. Assente la notizia, invece, sulle prime pagine del New York Times e del principale giornale economico-finanziario del Regno Unito, il Financial Times.
 

Scritto da 
  • Roberto de Nichilo
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Italo Balbo con Vittorio Emanuele III Re d'Italia

Grasso: "Il rientro dei resti del re? Atto umanitario" | LA SCHEDA

Il presidente del Senato ritiene che sia stato giusto. "Un gesto che non comporta revisioni storiche sulle sue colpe. Escluso il Pantheon"

Residenza Ripetta. Convegno "Servizi pubblici e nuova politica" con Luigi Di Maio

Stefano Esposito (Pd): "Di Maio è un pirla incompetente"

L'attacco ai microfoni di Radio Cusano Campus: "Lo dico in senso affettuoso, come si usa a Milano"

Assemblea nazionale "C'è una nuova proposta"

D'Alema attacca: "Renzi scadente imitatore di Berlusconi"

Il leader di Leu parla ad Agorà. Obiettivo elettorale? "Le due cifre". Caso Boschi? "Comportamento inopportuno"

Residenza Ripetta. Convegno "Servizi pubblici e nuova politica" con Luigi Di Maio

Elezioni, Di Maio apre alle alleanze: "Se non prendiamo il 40%, governeremo con chi ci sta"

Il candidato premier M5s contrario al Gentiloni bis: "Mi terrorizza". E pronto al confronto tv con gli altri sfidanti. Di Battista non sarà tra i ministri