Domenica 28 Maggio 2017 - 20:30

Il saluto di Totti alla Roma: Ho pianto ogni giorno /FOTO

Una zampata di Perotti nel recupero regala il secondo posto ai giallorossi che salutano il capitano nel Totti Day

La Roma vola in Champions e saluta Totti che racconta: Ho pianto ogni giorno

Missione compiuta ma quanta fatica. La Roma si assicura il secondo posto e relativa qualificazione alla prossima Champions League. Quella contro il già salvo Genoa doveva essere una passerella, una formalità buona solo per rendere omaggio a capitan Totti. Così non è stato. Ne è uscita una battaglia terminata 3-2 all'ultimo istante con una zampata di Perotti.

Mentre tutto lo stadio guarda a Francesco Totti la partita inizia ed il Genoa dopo soli tre minuti segna. Lancio dalle retrovie per il baby Pellegri, il classe 2001 resiste al ritorno di Manolas ed infila Szczesny in diagonale regalandosi la soddisfazione di strappare il record di precocità dopo meno di 24 ore allo juventino Kean, nato nel 2000. La Roma sbanda ed i liguri, complice un'uscita azzardata del portiere giallorosso, sfiorano il raddoppio. Per fortuna della Roma il tiro di Palladino a porta vuota esce di poco sul fondo. Dopo un inizio da incubo la squadra di Spalletti trova il pareggio con il suo bomber principe Dzeko. Al 10' il bosniaco raccoglie un cross di Strootman e calcia sul palo poi, sulla respinta, è il più lesto a ribadire in rete con il petto. Il centravanti potrebbe anche raddoppiare ma Lamanna gli dice di no mentre il grande ex El Shaarawy, invece, si divora poco dopo il vantaggio. Fra le due occasioni il grave infortunio al ginocchio di Emerson Palmieri. Quella romanista, comunque, è una fiammata e nulla più perché nella fase centrale del primo tempo i giallorossi si spengono. Per risvegliare l'Olimpico serve l'inizio del riscaldamento da parte di Totti alla mezzora. Prima della fine, mentre il rivale diretto Napoli passeggia sul campo della Sampdoria, è ancora Dzeko ad avere una buona chance ma senza esito.

La Roma deve vincere, Spalletti lo sa bene e dopo nove minuti della ripresa si gioca subito la carta Totti e l'Olimpico diventa una bolgia dantesca. Il Genoa si arrocca ma la manovra romanista è troppo lenta. La Roma è costretta a provarci dalla distanza come con Strootman al 66'. Di poco fuori. Un minuto dopo Totti telecomanda un pallone sulla cresta di El Shaarawy ma Lamanna fa il miracolo. Poi l'attaccante lascia spazio a Perotti. I minuti passano e l'ansia in casa Roma cresce fino ad un quarto d'ora dal termine. A spezzare l'incantesimo, in un suggestivo passaggio di consegne è 'capitan futuro' Daniele De Rossi. Il centrocampista raccoglie un pregevole assist di Dzeko e spara un bolide sul quale Lamanna nulla può. Sembra finita ma non lo è. La Roma si addormenta e Lazovic di testa la punisce facendola nuovamente sprofondare nelle piscodramma. Un silenzio di tomba cala sugli spalti. Un mix di incredulità e sgomento anche perché la squadra in campo non corre e Totti, nonostante l'età sembra il più fresco. Serve un miracolo o qualcosa di simile perché il Totti day deve avere un lieto fine. Arriva all'ultimo giro di lancette. Sponda di Dzeko e tocco vincente di Perotti. La Roma è in Champions la festa è completa.

TOTTI IN LACRIME.  Una enorme maglia numero dieci al centro dell'Olimpico ed il giro d'onore con tutto lo stadio in piedi ad applaudire. Questo l'addio al calcio di Francesco Totti. Il capitano giallorosso ha anche ricevuto una targa commemorativa dal presidente Pallotta e poi è scoppiato in lacrime abbracciando i figli e la moglie Ilary Blasi che indossa la maglia '6 unico' come quel '6 unica' che lui le dedicò in un derby. Tante le lacrime anche sugli spalti. 

 "Ssh...E' arrivato il momento che speravo non arrivasse mai. In questi giorni ho letto tante cose su di, ho piano tanto, come un matto. Del resto 25 anni non si dimenticano con voi dietro le spalle a sostenermi nel bene e nel male" ha detto parlando al centro del prato dell'Olimpico prima di iniziare a leggere una lettera per i tifosi.

Scritto da 
  • Andrea Capello
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Liverpool v AS Roma File Photo

Incidenti Liverpool-Roma: tifoso dei Reds aggredito esce dal coma

Buone notizie per il 53enne picchiato da un gruppo di giallorossi prima della semifinale di andata di Champions

FILES-FBL-WC-2018-TEAM-NAINGGOLAN

Nainggolan verso Inter saluta i tifosi della Roma: "Non ci sto bene. Messo davanti a scelte"

Il giocatore belga risponde su Instagram a un supporter giallorosso che non si rassegna

AS Roma, conferenza stampa di Eusebio Di Francesco

Roma, Di Francesco rinnova fino al 2020: "Felice di continuare questa avventura"

Nella sua prima annata da tecnico giallorosso, ha collezionato 51 panchine, con un bilancio di 29 vittorie, 10 pareggi e 12 sconfitte

Assessore all'urbanistica Pierfrancesco Maran all'uscita di Palazzo Marino

Stadio Roma, Maran: "Non sono eroe, questa è e deve essere la normalità"

Anche l'assessore all'Urbanistica del comune di Milano era stato avvicinato dall'imprenditore, che gli aveva offerto un appartamento in cambio del via libera per realizzare il nuovo stadio del Milan