Venerdì 14 Ottobre 2016 - 08:45

La rabbia del figlio di Dario Fo: Prima lo odiavano ora lo celebrano

Jacopo Fo si scaglia contro l'ipocrisia dei tributi post mortem

La rabbia del figlio di Dario Fo: Prima lo odiavano ora lo celebrano, vaff...

"Sì, adesso sono tutti a celebrare Dario. Dopo una vita che han fatto di tutto per censurarlo e colpirlo in tutti i modi. Vaffanculo". E' un post pieno di amarezza quello comparso sulla pagina Facebook di Jacopo Fo, figlio del Premio Nobel scomparso a 90 anni. "Onore a Brunetta che ha detto che mio padre non gli è mai piaciuto", scrive Jacopo Fo facendo riferimento al ricordo del presidente dei deputati di Forza Italia. "Quando muore una persona, ovviamente, cordoglio. Però, nessuna ipocrisia. Dario Fo non mi era mai piaciuto", aveva ammesso Renato Brunetta, che accusava il drgrande attore di essere stato "razzista" con lui schernendolo per la sua altezza.

LEGGI ANCHE 'Brunetta: Con me Dario Fo un razzista, mi attaccò per l'altezza'

Scritto da 
  • Silvia Caprioglio
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Terremoto, presidente Provincia Teramo: Aiuto, mandate l'esercito

Terremoto, presidente Provincia Teramo: Aiuto, mandate l'esercito

Continua l'emergenza in Centro Italia dopo le nuove forti scosse

Il Centro Italia torna a tremare: scosse di terremoto di magnitudo 5.3 e 5.4

Il Centro Italia torna a tremare: scosse di terremoto di magnitudo 5.3 e 5.4. Gentiloni: Rafforzato l'invio dell'esercito /VIDEO

Il capo della Protezione civile Curcio: "Colpite le stesse zone del 24 agosto scorso". Situazione ancora più critica a causa della neve. Paura anche a Roma, dove è stata evacuata la metro

Terremoto, Curcio: Colpita la stessa zona del 24 agosto scorso

Terremoto, Curcio: Colpita la stessa zona del 24 agosto scorso

Il capo della Protezione Civile interviene dopo le nuove scosse in Centro Italia

In Abruzzo esonda il fiume Pescara: allagamenti in città

In Abruzzo esonda il fiume Pescara: allagamenti in città

Il fiume ha iniziato a uscire dagli argini questa mattina alle 5