Giovedì 29 Dicembre 2016 - 18:00

La preghiera di Charlie Sheen: Dio, ora prenditi Donald Trump

Questa la macabra richiesta dell'attore americano su Twitter

La preghiera di Charlie Sheen: Dio, ora prenditi Donald Trump

Dopo Carrie Fisher, la principessa Leila di Star Wars, la madre Debbie Reynolds e il cantante George Michael, Charlie Sheen si augura che il prossimo a morire sia il presidente eletto Donald Trump. "Caro Dio, il prossimo sia Trump, ti prego", la preghiera dell'attore americano su Twitter.

 

 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Nuova indagine su Kevin Spacey per aggressione sessuale

Aperta a Londra un'inchiesta dopo una denuncia per presunte molestie avvenute nel 2005

Woody Allen in conferenza stampa

Molestie, Woody Allen smentisce di nuovo le accuse di Dylan Farrow: "E' stata sua madre a convincerla"

Secondo il regista, stanno "cinicamente" approfittando del movimento anti-molestie per rilanciare delle "accuse screditate"

Photocall del film "The post"

The Post, Spielberg racconta il giornalismo: “Con Trump la libertà di stampa è in pericolo”

Il regista Steven Spielberg e i protagonisti Tom Hanks e Meryl Streep a Milano per presentare in anteprima il loro prossimo film, inelle sale italiane dale 1 febbraio

Catherine Deneuve chiede scusa: "Abbraccio le vittime delle molestie"

L'attrice francese non si pente della firma sotto l'appello alla "libertà di molestare". Ma chiede scusa a chi si è sentita offesa