Lunedì 09 Gennaio 2017 - 07:45

La La Land sbanca Golden Globe, Meryl Streep contro Trump

Miglior film drammatico premiato 'Moonlight'

'La La Land' sbanca i Golden Globe con 7 premi, Meryl Streep attacca Trump

'La La Land' fa incetta di premi ai Golden Globe, segnando un nuovo record: ben 7 riconoscimenti, tra cui miglior commedia, miglior sceneggiatura e miglior regia. Premiati anche i due protagonisti, Emma Stone e Ryan Gosling. L'altro importante riconoscimento, quello come miglior film drammatico, è andato al film a basso budget 'Moonlight' di Barry Jenkins. Casey Affleck, protagonista di 'Manchester by the Sea', ha vinto come miglior attore drammatico, mentre Viola Davis ha vinto come miglior attrice non protagonista in 'Fences'. Miglior attrice drammatica Isabelle Huppert per 'Elle'.

Ma uno dei momenti clou della serata è stato l'attacco della regina di Hollywood, Meryl Streep, che ricevendo il premio alla carriera ha sferrato un forte attacco al presidente eletto Donald Trump, pur senza mai citarlo apertamente. L'attrice tre volte premio Oscar ha detto che la performance più straziante dell'anno è styata “quando la persona che chiede di sedersi sullo scranno più rispettato del nostro Paese preso in giro un giornalista disabile". "Ancora non riesco a cancellarlo dalla mia testa perché non era in un film. Era la vita reale", ha accusato Meryl Streep.

Loading the player...

E quello di Mryl Streep non è stato l'unico attacco politico: il presentatore della serata, l'attore e conduttore televisivo Jimmy Fallon, ha aperto la cerimonia di tre ore definendola "uno dei pochi luoghi in cui l'America onora ancora il voto popolare"; una frecciata alla vittoria di Trump, a dispetto del voto popolare per Hillary Clinton.

Scritto da 
  • Silvia Caprioglio
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Photocall del film "The post"

The Post, Spielberg racconta il giornalismo: “Con Trump la libertà di stampa è in pericolo”

Il regista Steven Spielberg e i protagonisti Tom Hanks e Meryl Streep a Milano per presentare in anteprima il loro prossimo film, inelle sale italiane dale 1 febbraio

Catherine Deneuve chiede scusa: "Abbraccio le vittime delle molestie"

L'attrice francese non si pente della firma sotto l'appello alla "libertà di molestare". Ma chiede scusa a chi si è sentita offesa

The Weinstein Company Presents A Special Screening of "DJango Unchained"

Cinema, è ufficiale: DiCaprio nel nuovo film di Tarantino su Charles Manson

Attore e regista di nuovo insieme dopo Django Unchained. La pellicola sarà incentrata sul pluriomicida mandante della strage in cui fu uccisa Sharon Tate, incinta di 8 mesi moglie del regista Polanski

Roma, Premio Giuliano Gemma

Hollywood, una stella per Gina Lollobrigida: è la 14ma italiana sulla Walk of Fame

Il primo febbraio l'icona del cinema riceverà il riconoscimento a Los Angeles