Domenica 18 Giugno 2017 - 17:45

Figlia di Riina chiede bonus bebè: Comune di Corleone dice di no

Il no è stato ribadito dall'Inps che non ritiene che Lucia Riina e il marito Vincenzo Bellomo abbiano un redito così basso

La figlia di Riina chiede bonus bebè: comune Corleone dice di no

Lucia Riina, la figlia minore del superboss Totò Riina, ha gfatto domanda al comune di Corleone per ottenere il bonus bebè, un assegno riconosciuto a chi non ha redditi elevati. La minore dei quattro figli del 'Capo dei capi', in carcere dal 1993, fa la pittrice e publicizza i suoi lavori su internet.

Il comune di Corleone, sciolto per mafia e retto da tre commissari, ha respinto la richiesta della 35enne, perchè arrivata fuori dai termini previsti. Lo riporta 'Repubblica Palermo'. Il no è stato ribadito dall'Inps, che non ritiene che Lucia Riina e il marito Vincenzo Bellomo abbiano un redito così basso da poter accedere al bonus.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milano, auto in un canale: un morto e tre dispersi

Milano, auto in un canale: un morto e tre dispersi

E' successo a a Truccazzano, vittima un cinquantenne dell'Ecuador. Non si trova anche un bimbo

Trasmissione tv "Night tabloid"

Con pistola portano via 20mila euro dal Twiga di Briatore e Santanché

Il bandito si sarebbe introdotto nel club dalla spiaggia e sarebbe scappato in macchina con un complice

Roma, maltempo con pioggia e nuvole

Meteo, nuvole e temperature in calo: le previsioni per il 20 e il 21 agosto

Tempo instabile soprattutto sul medio-basso Adriatico

Turisti e sicurezza in città'

Isis minaccia su Telegram: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

Lo riferisce l'organizzazione Usa Site. Il Viminale comunica di aver espulso due marocchini e un siriano per motivi di pericolosità sociale