Mercoledì 02 Novembre 2016 - 19:30

La Federal Reserve lascia tassi interesse invariati a 0,25-0,5%

L'opportunità di un aumento dei tassi "ha continuato a rafforzarsi"

La Federal Reserve lascia tassi interesse invariati a 0,25-0,5%

La Federal Reserve ha lasciato i tassi d'interesse invariati tra lo 0,25% e lo 0,50%. Lo si apprende da una nota rilasciata al termine del meeting del Federal Open Market Committee.  Il Committee della Fed  ritiene che l'opportunità di un aumento dei tassi d'interesse "abbia continuato a rafforzarsi", ma ha comunque deciso "di attendere ulteriori prove di un progresso costante verso in suoi obiettivi".  La decisione di mantenere invariati i tassi non è stata tuttavia presa all'unanimità dal Federal Open Market Committee della Federal Reserve. A votare contro quella che è poi stata la scelta finale sono stati due membri: Esther L. George and Loretta J. Mester, che avrebbero preferito un aumento tra lo 0,5% e lo 0,75%
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Taxi, Padoan: Aumentare concorrenza ma garantire transizione dolce

Taxi, Padoan: Aumentare concorrenza ma garantire transizione dolce

"La manovra correttiva si farà, ma no a procedure Ue per debito Italia"

Annamaria Furlan

P.a., Furlan: Sbagliato fissare per legge gli obiettivi dei dipendenti

La leader della Cisl ammette tuttavia che "i furbetti vanno puniti e il merito premiato".

Intesa Sp, Generali compra 3,04% e pone fine a prestito titoli

Intesa Sp, Generali compra 3,04% e pone fine a prestito titoli

Ha effettuato "un'operazione in strumenti derivati collateralizzati per coprire totalmente il rischio economico"

Borsa, Piazza Affari senza verve: bene Mediaset e Unicredit

Borsa, Piazza Affari senza verve: bene Mediaset e Unicredit

I riflettori del mercato sono già proiettati a lunedì, quando si riunirà l'Eurogruppo presieduto da Dijsselbloem