Mercoledì 20 Dicembre 2017 - 10:00

La Corte di Giustizia Ue: "Uber è un servizio di trasporto e va regolamentato"

La decisione dopo il ricorso presentato da un'associazione di tassisti di Barcellona. La società: "Nostro modo di operare non cambia"

La Corte di Giustizia europea ha stabilito che Uber è un servizio di trasporto e non una piattaforma digitale e per questo le autorità nazionali possono esigere la licenza come a qualsiasi tassista.  "La Corte di giustizia ritiene che questo servizio di intermediazione fa parte integrante di un servizio globale il cui elemento principale è il servizio di trasporto e, per questo, non soddisfa la qualifica di 'servizio di società di informazione' ma a quello di un 'servizio in ambito di trasporti'", secondo quanto si legge in una nota. Per questo, "spetta agli Stati membri regolamentare le condizioni di prestazione del servizio, sempre che si rispettino le norme generali del trattato Ue".

Il caso è finito davanti alla Corte europea di giustizia dopo il ricorso presentato da un'associazione professionale di tassisti di Barcellona davanti al tribunale di commercio della stessa città, che ha chiesto ai giudici di verificare se i servizi offerti da Uber debbano essere considerati servizi di trasporto, servizi propri della società dell'informazione oppure una combinazione di entrambi.

La decisione - fa sapere tuttavia la società di noleggio auto con conducente - non cambierà il modo in cui Uber opera nella maggior parte dei paesi dell'Ue. "Questa sentenza non cambierà le cose nella maggior parte dei paesi dell'Ue in cui già operiamo in base alla legge sui trasporti, tuttavia a milioni di europei è ancora impedito l'utilizzo di app come la nostra", ha dichiarato Uber in una nota inviata per posta elettronica. "Come ha affermato il nostro nuovo ceo, è opportuno regolamentare servizi come Uber e così continueremo il dialogo con le città di tutta Europa", ha aggiunto la società.

Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Papa Francesco a Puerto Maldonado per abbracciare gli indigeni

Il Papa contro la cultura machista: "Donne schiave di violenza senza fine"

Nell'incontro con gli indigeni del Perù Bergoglio denuncia una situazione non più tollerabile

Papa Francesco incontra i Popoli Amazzonia nel Coliseo in Perù

Papa dagli Indios in Perù: "Lotto con voi per salvare l'Amazzonia"

Francesco continua il suo viaggio in Sudamerica e incontra i nativi

Trump interviene via video alla marcia anti-aborto a Washington: è la prima volta

Si tratta della prima apparizione pubblica di un presidente alla manifestazione: Reagan e George W. Bush si erano collegati con il corteo ma solo per telefono

Isis, ucciso in Siria il rapper jihadista tedesco Deso Dogg

Nel 2014 la traduttrice dell'Fbi incaricata di controllarlo lo aveva raggiunto nel Paese per sposarlo