Domenica 02 Ottobre 2016 - 08:15

Ungheria, in corso il referendum sulle quote migranti

Perché il referendum sia valido, è necessario che sia superato il 50% delle schede valide.

L'Ungheria vota in referendum sulle quote migranti

Referendum oggi in Ungheria sulle quote decise dall'Unione europea per la redistribuzione dei richiedenti asilo tra i Paesi membri. Perché il referendum sia valido, è necessario che sia superato il 50% delle schede valide. Secondo gli ultimi sondaggi, è possibile che la soglia non sia superata, mentre l'80% di quanti voteranno lo faranno scegliendo il 'no' alle quote, così come chiesto dal premier conservatore Viktor Orban. Il suo governo ha promosso una vasta campagna elettorale per convincere i cittadini a recarsi alle urne e votare 'no'. Il referendum non avrebbe in ogni caso conseguenze vincolanti, ma per Orban sarebbe una importante leva per sostenere le proprie posizioni a Bruxelles.

LEGGI LA SCHEDA: 7 DOMANDE E RISPOSTE SUL REFERENDUM IN UNGHERIA

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Catalogna, Puigdemont: "Il peggior attacco dalla dittatura di Franco"

Dura la reazione del governatore dopo il commissariamento della regione

Repubblica Ceca verso destra: vince Babis, il 'Trump di Praga'

Repubblica Ceca verso destra: vince Babis, il 'Trump di Praga'

Avanza il partito xenofobo Spd che vuole uscire dall'Ue, crollano i socialdemocratici del Cssd

Barcellona, in migliaia manifestano contro il governo

Catalogna, Rajoy destituisce Puigdemont. In 450mila scendono in piazza a Barcellona

Il governo di Madrid applica l'articolo 155 della Costituzione: ora la palla passa al Senato

Trump annuncia: "Divulgherò documenti segreti su John F. Kennedy"

Trump annuncia: "Divulgherò documenti segreti su John F. Kennedy"

Poche ore fa il sito Politico citava fonti ufficiali secondo cui il presidente aveva in programma di bloccare la pubblicazione, ma il nuovo tweet smentisce questa versione