Domenica 02 Ottobre 2016 - 08:15

Ungheria, in corso il referendum sulle quote migranti

Perché il referendum sia valido, è necessario che sia superato il 50% delle schede valide.

L'Ungheria vota in referendum sulle quote migranti

Referendum oggi in Ungheria sulle quote decise dall'Unione europea per la redistribuzione dei richiedenti asilo tra i Paesi membri. Perché il referendum sia valido, è necessario che sia superato il 50% delle schede valide. Secondo gli ultimi sondaggi, è possibile che la soglia non sia superata, mentre l'80% di quanti voteranno lo faranno scegliendo il 'no' alle quote, così come chiesto dal premier conservatore Viktor Orban. Il suo governo ha promosso una vasta campagna elettorale per convincere i cittadini a recarsi alle urne e votare 'no'. Il referendum non avrebbe in ogni caso conseguenze vincolanti, ma per Orban sarebbe una importante leva per sostenere le proprie posizioni a Bruxelles.

LEGGI LA SCHEDA: 7 DOMANDE E RISPOSTE SUL REFERENDUM IN UNGHERIA

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Venezuela, confermata quinta vittima negli scontri a Barinas

Venezuela, confermata quinta vittima negli scontri a Barinas

Le proteste di ieri a Barinas, Stato del defunto presidente venezuelano Hugo Chavez, sono diventate violente e hanno avuto come conseguenza cinque persone morte, otto feriti e diversi negozi saccheggiati.

L'etiope Tedros è stato eletto nuovo direttore dell'Oms

L'etiope Tedros è stato eletto nuovo direttore dell'Oms

Si tratta del primo africano a ricoprire il ruolo

Chi è Salman Abedi,  l'attentatore di Manchester

Chi è Abedi, l'attentatore di Manchester: famiglia fuggita da Gheddafi

"La nostra priorità è indagare per scoprire se abbia agito da solo o con il supporto di un network più ampio" ha sottolineato la polizia