Giovedì 11 Agosto 2016 - 16:30

L'Olimpiade senza età di Julie Brougham: esordio a 62 anni

Un record che non le pesa, in terra brasiliana gareggia nel dressage

L'Olimpiade senza età di Julie Brougham: esordio ai Giochi a 62 anni

Con i suoi 62 anni, portati splendidamente, è l'atleta più anziana ai Giochi di Rio 2016. Eppure per Julie Brougham, nazionale neozelandese del dressage, parecchi titoli nazionali all'attivo, l'età è solo un fatto relativo. In terra brasiliana è fresca di esordio nel 'balletto' del dressage, nonché esordiente assoluta alle Olimpiadi, ma il singolare primato non sembra interessarle più di tanto. "Non ho mai pensato di diventare improvvisamente così famosa", ha spiegato. "Ma è una cosa, questa, che non mi interessa".

Le sue attenzioni sono tutte per la competizione e per Vom Feinstein, il suo cavallo, fidatissimo compagno di gare. Con il quale sta vivendo un obiettivo inseguito sin da bambina. "E' da quando avevo sei-sette anni che sognavo di andare alle Olimpiadi", racconta. "Ci è voluto un po' per arrivare qui". Julie, cresciuta in una fattoria e da sempre innamorata dell'equitazione, svela di essersi pagata il viaggio per Rio "con i miei risparmi", anche se nel suo Paese può contare sul sostegno economico "degli amici e della gente nell'ambiente del dressage. Non moltissimo, ma aiuta almeno a pagare le bollette...".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Giro d'Italia 2018, tappa 16 a cronometro Trento-Rovereto

Giro, Dennis vince la crono, Dumoulin recupera, Yates resta in rosa

Sui 34,2 km da Trento a Rovereto l'olandese riesce a recuperare un minuto e 12" all'inglese che resta in vetta. Pozzovivo sempre terzo

Rafael Nadal vs Alexander Zverev - Finale Tennis Internazionali BNL d'Italia 2018

Tennis, Nadal trionfa a Roma per l'ottava volta. Zverev: "Sei il più grande sulla terra"

Nadal non si imponeva al Foro Italico dal 2013 e da domani sarà nuovamente numero uno delle classifiche mondiali

Giro d'Italia 2018, tappa 15 da Tolmezzo a Sappada

Giro d'Italia, Yates trionfa in solitaria a Sappada. Froome staccato

Ottima prova di Pozzovivo quarto al traguardo e terzo in classifica. Crolla Fabio Aru

Giro d'Italia 2018, tappa 14 da San Vito al Tagliamento al Monte Zoncolan

Giro d'Italia, Froome trionfa sullo Zoncolan, Yates sempre in rosa

L’inglese scatta a 4km dall’arrivo e stacca tutti. Terzo un fantastico Dimenico Pozzovivi, quarto Lopez