Giovedì 11 Agosto 2016 - 16:30

L'Olimpiade senza età di Julie Brougham: esordio a 62 anni

Un record che non le pesa, in terra brasiliana gareggia nel dressage

L'Olimpiade senza età di Julie Brougham: esordio ai Giochi a 62 anni

Con i suoi 62 anni, portati splendidamente, è l'atleta più anziana ai Giochi di Rio 2016. Eppure per Julie Brougham, nazionale neozelandese del dressage, parecchi titoli nazionali all'attivo, l'età è solo un fatto relativo. In terra brasiliana è fresca di esordio nel 'balletto' del dressage, nonché esordiente assoluta alle Olimpiadi, ma il singolare primato non sembra interessarle più di tanto. "Non ho mai pensato di diventare improvvisamente così famosa", ha spiegato. "Ma è una cosa, questa, che non mi interessa".

Le sue attenzioni sono tutte per la competizione e per Vom Feinstein, il suo cavallo, fidatissimo compagno di gare. Con il quale sta vivendo un obiettivo inseguito sin da bambina. "E' da quando avevo sei-sette anni che sognavo di andare alle Olimpiadi", racconta. "Ci è voluto un po' per arrivare qui". Julie, cresciuta in una fattoria e da sempre innamorata dell'equitazione, svela di essersi pagata il viaggio per Rio "con i miei risparmi", anche se nel suo Paese può contare sul sostegno economico "degli amici e della gente nell'ambiente del dressage. Non moltissimo, ma aiuta almeno a pagare le bollette...".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

FILE PHOTO: Team Sky rider Froome of Britain celebrates on the podium after winning the Vuelta Tour of Spain after the last stage of the cycling race between Arroyomolinos and Madrid

Ciclismo, Froome positivo al doping (Salbutamolo) alla Vuelta 2017

E' il miglior ciclista del momento. Quest'anno ha vinto Tour e Vuelta. Team Sky: "Spiegheremo tutto"

Il Lombardia 2017 - Bergamo - Como - 247 km

Ciclismo, calcio, volley: ecco la tv sportiva su Lapresse.it

Dalla Ciclismo Cup, al Futsal e ai tornei giovanili di calcio. Dal beach volley al pugilato alla Mtb. Con PmgSport, un palinsesto online per chi ama lo sport

Pyeongchang 2018, atleti russi ricorrono al Tas contro l'esclusione dai Giochi

Ieri il provvedimento del Cio dopo il coinvolgimento del Paese nello scandalo doping. Wada: "Decisione consapevole"

Scandalo doping, Russia esclusa da Pyeongchang 2018

Ma alcuni atleti potranno gareggiare ugualmente sotto la bandiera olimpica