Giovedì 22 Settembre 2016 - 07:30

L'Isis ha usato armi chimiche contro i soldati degli Usa

La denuncia della Cnn e la conferma del Pentagono

L'Isis avrebbe usato armi chimiche contro i soldati Usa

Lo Stato islamico ha lanciato un razzo contro la base aerea di Qayara, nel nord dell'Iraq, dove sono dispiegate le forze speciali statunitensi, con tracce di iprite, il cosiddetto 'gas mostarda'. Lo conferma il portavoce del Pentagono, Jeff Davis, dopo che la notizia era stata rivelata dalla Cnn, citando diverse fonti ufficiali Usa. Secondo il Pentagono, nelle analisi preliminari sul razzo, che non ha causato vittime e danni, sono stati riscontrati resti di iprite. "Questo attacco non ha colpito la nostra missione in alcun modo, né abbiamo cambiato la nostra strategia di sicurezza nella zona di Qayara", ha aggiunto Davis.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

U.S. President Donald Trump salutes as he boards Air Force One as he departs for Greenville, South Carolina, from Joint Base Andrews

Obamacare, così Trump affonda la riforma / Videoscheda

L'ordine esecutivo dell'altro giorno tende a impedire al sistema di funzionare e rigetta la palla a democratici e repubblicani

Catalogna, Puigdemont sospende l'indipendenza e apre ai negoziati Madrid

Catalogna, carcere ai leader indipendentisti Sanchez e Cuixart

Puigdemont: Sono detenuti politici. Il governatore glissa su indipendenza, ma Rajoy non ci sta

Malta, giornalista uccisa in esplosione auto. Premier: Voglio giustizia

Stava guidando verso Mosta quando l'auto è esplosa, la donna è morta sul colpo

Iraq, le forze di Baghdad prendono il controllo di Kirkuk: via bandiera curda

Iraq, le forze di Baghdad prendono il controllo di Kirkuk: via bandiera curda

I peshmerga: "Il governo pagherà un prezzo alto per aver fatto la guerra al nostro popolo"