Mercoledì 21 Settembre 2016 - 23:15

L'Inter vola: doppietta di Icardi e l'Empoli va ko

Vantaggio di testa dell'argentino al 14' e raddoppio in contropiede al 17'

L'Inter vola: doppietta di Icardi e l'Empoli va ko

E' sempre più Inter d'alta quota con Mauro Icardi. Il capitano nerazzurro firma una doppietta al 'Castellani' e per la squadra di Frank de Boer arriva la terza vittoria di fila in campionato. Non succedeva da nove mesi. A Empoli il tabellone dice 0-2: vantaggio di testa dell'argentino al 14' e raddoppio in contropiede al 17'.

Candreva, Joao Mario e Perisic alle spalle di Icardi nell'attacco dell'Inter e prima panchina in Serie A per Gabigol. L'Empoli risponde con Saponara dietro il tandem formato da Maccarone e Pucciarelli. Gli ospiti fanno subito sul serio e al 10' arrivo il vantaggio: cross da destra di Candreva e incornata vincente di Icardi. Quinto gol in altrettante partite e quinto di testa per i ragazzi di de Boer. Che sfiorano il raddoppio poco dopo: l'ex Lazio mette in mezzo, Skorupski respinge in tuffo con i pugni e Bellusci di testa neutralizza un tentativo di Perisic. Il raddoppio è nell'aria è arriva al 17': filtrante di Joao Mario tra i centrali dell'Empoli, Icardi attacca la profondità e firma 2-0. Decima doppietta in campionato per Maurito. Il capitano interista concede quasi il tris al 28', ma si allunga troppo il pallone e l'azione sfuma. Una pioggia di occasioni, perché Skorupski è chiamato anche alla parata in due tempi su D'Ambrosio, servito dal solito Candreva. E la squadra di Giovanni Martusciello? Si fa vedere nel giro di due minuti, fra il 36' e il 37', due volte con il prodotto del vivaio interista Dimarco (prima mancino dall'area e poi da fuori) ma Handanovic è super e con due miracoli inchioda il risultato sullo 0-2.

Ripresa al via con un Empoli più vivo ed ecco un brivido per la difesa nerazzurra: regalo di Murillo a Pucciarelli che non trova la porta con il destro. Allora, Santon salva di testa su una punizione insidiosa di Maccarone da sinistra. E al 56' Barba smorza il destro di Icardi e i padroni di casa tirano un sospiro di sollievo. Ancora (63') sponda di Maurito per Candreva, che ci prova con il destro ma non riesce a bucare Skorupski, poco prima di un salvataggio di Miranda in difesa. Comunque, Inter più rinunciataria per un po' al cospetto di un Empoli generoso. A cavallo della girandola dei cambi, 'BigMac' spara altissimo un'occasione ghiotta. E al 79' Icardi sfiora la traversa in acrobazia. Quindi, zampata di Marilungo a lato e Pucciarelli sfiora la traversa nel recupero. Finisce 0-2: l'Inter si conferma in salute, Empoli ko.

Scritto da 
  • Luca Rossi
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Nainggolan arriva al Coni accolto dai tifosi dell\'Inter

Inter, Nainggolan si ferma: distrazione muscolare alla coscia

Problemi anche per Karamoh, che ha riportato una lieve distorsione al ginocchio destro

Nainggolan a

Inter, Nainggolan alle presentazioni ufficiali: "Ora voglio vincere qualcosa"

Il centrocampista belga ha chiuso col passato: non pensa più alla Roma, nè alla mancata convocazione in Nazionale

Nainggolan arriva al Coni accolto dai tifosi dell\'Inter

Nainggolan si prende l'Inter: "Sono carico, darò il massimo"

Il centrocampista belga ha firmato col club nerazzurro un contratto fino al 30 giugno del 2022

Inter, dopo Nainggolan piace Suso. Il Milan vuole Brozovic

Nerazzurri pronti a mettere sul piatto una quindicina di milioni di euro e un giocatore. Mirante alla Roma