Mercoledì 15 Marzo 2017 - 18:00

Ex sottosegretario Cosentino condannato a 7 anni e 6 mesi

Il politico era imputato nell'ambito del cosiddetto processo 'Carburanti'. 9 anni e 6 mesi e 5 anni e 4 mesi per i fratelli

L'ex sottosegretario Cosentino condannato a sette anni e sei mesi per estorsione

Il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta) ha condannato in primo grado, nell'ambito del cosiddetto processo 'Carburanti', l'ex sottosegretario del Pdl Nicola Cosentino. Per lui la pena è di 7 anni e 6 mesi di carcere per estorsione e illecita concorrenza con l'aggravante mafiosa. Condannati anche i fratelli di Cosentino, Giovanni e Antonio, a 9 anni e 6 mesi e 5 anni e 4 mesi. Il processo rigurdava l'azienda di carburanti di famiglia, la Aversana Petroli.

"Siamo fortemente perplessi, ritenevamo che fosse innocente e riteniamo ancora di più che sia innocente. Leggeremo la sentenza, ricorreremo senza alcun dubbio in appello". Così Agostino De Caro, legale dell'ex sottosegretario.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Liliana Segre, reduce di Auschwitz

Chi è Liliana Segre, sopravvissuta all'Olocausto e nuova senatrice a vita

Vittima delle leggi razziali del fascismo, il 30 gennaio 1944 venne deportata con il padre in Germania e poi al campo di concentramento di Birkenau-Auschwitz

Porta a porta, ospiti Danilo Toninelli e Matteo Orfini

Pd, Orfini: "LeU? Evitiamo scenari confusi alla D'Alema. No larghe intese"

Per il presidente del Partito democratico Renzi è la prima scelta per palazzo Chigi, senza escluderne però altri. E l'obiettivo da raggiungere alle urne è il 25%

Milano, convegno "Fare pace è un'impresa"

Olocausto, Mattarella nomina Liliana Segre senatrice a vita

Sopravvissuta ai campi di concentramento, ha ricevuto la carica per il suo impegno nel campo sociale

Matteo Salvini annuncia l'ingresso di Giulia Bongiorno nella Lega

Bongiorno capolista, è scontro nella Lega. Maroni: "Io e Bossi combattevamo Andreotti"

Polemiche sull'ex avvocatessa del democristiano e new entry nel partito. Salvini replica: "Orgoglioso della mia scelta"