Martedì 09 Maggio 2017 - 09:15

Francia, fuga dai socialisti: Valls si candida con Macron

"I vecchi partiti stanno morendo o sono morti", ha detto annunciando l'adesione a 'La République En Marche'

L'ex premier socialista Valls sarà candidato in lista Macron

"Sarò candidato nella maggioranza presidenziale e desidero unirmi al nuovo movimento, 'La République En Marche'". Lo ha rivelato l'ex primo ministro socialista Manuel Valls, annunciando la propria candidatura per il movimento del neopresidente Emmanuel Macron in vista delle elezioni legislative del prossimo giugno. L'ex premier lo ha dichiarato in un'intervista alla radio Rtl.  

"I vecchi partiti stanno morendo o sono morti", ha sottolineato Valls. E ha precisato che "il Partito Socialista è morto" e "deve essere superato" perché "non ha senso" che nella stessa formazione coesistano i sostenitori della maggioranza di governo e coloro che scelgono di seguire il leader della sinistra radicale, Jean-Luc Mélenchon, e altri ancora che "non so nemmeno dove siano". Valls ha spiegato di condividere "la maggior parte" del programma elettorale di Macron e affermato che "oggi è indispensabile una maggioranza ampia e coerente che gli permetta di poter governare". Il portavoce del neopresidente, Christophe Castaner, ha detto in all'emittente 'France Info' di ritenere "una buona notizia" il fatto che "leader progressisti dell'importanza di Manuel Valls vogliano unirsi a noi".
 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Militanti ceceni prendono in ostaggio oltre 1000 tra donne e bambini in una scuola a Ossezia, Russia

Russia, accoltella otto passanti: Isis rivendica l'attentato

L'assalitore è un giovane del posto le autorità russe avevano scartato la pista del terrorismo

Germania, arrestati due adolescenti per attacco a Wuppertal

La polizia cerca altri due uomini di 23 e 29 anni legati ai fatti

Attentato Barcellona, continua l'omaggio floreale per le vittime

Barcellona: "La cellula voleva colpire la Sagrada Familia"

Si tratterebbe di Younes Abouyaaqoub, cittadino marocchino di 22 anni. Identificata la terza vittima italoargentina, Carmen Lopardo