Martedì 08 Marzo 2016 - 15:45

L'ex bassista degli Stones Bill Wyman ha un cancro alla prostata

Il musicista si sta sottoponendo a delle cure e che si spera possa guarire completamente visto che il tumore è stato diagnosticato nella sua fase iniziale

Bill Wyman

L'ex bassista dei Rolling Stones, Bill Wyman, ha il cancro alla prostata. Lo ha riferito un portavoce della band spiegando che il musicista si sta sottoponendo a delle cure e che si spera possa guarire completamente visto che il tumore è stato diagnosticato nella sua fase iniziale. "La famiglia Wyman - si legge nella nota - chiede che venga rispettata la sua privacy in questo momento". Wyman ha iniziato a suonare con i Rolling Stones nel 1962, a 26 anni, ed è rimasto con il gruppo per 31 anni per poi abbandonarlo e seguire altri progetti, fra i quali la formazione della sua band, i Bill Wyman's Rhythm Kings nel 1996. L'ultima esibizione con gli Stones è stata per il 50esimo anniversario della band nel 2012, all'O2 Arena di Londra.

 

 Wyman era salito alle onore delle cronache rosa nel 1989, quando 52enne sposò la modella 18enne Mandy Smith, con cui era fidanzato da quando la giovane aveva 14 anni. La sua ultima apparizione pubblica prima dell'annuncio della malattia è stata sabato scorso, quando ha partecipato al matrimonio di Rupert Murdoch e Jerry Hall insieme alla sua terza moglie Suzanne Accosta.
 

Scritto da 
  • redazion web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Foto tratta dalla pagina Facebook degli AC/DC

Morto Malcolm Young, chitarrista e cofondatore degli AC/DC

Scomparso a 64 anni dopo una lunga malattia

Zucchero, 30 anni di carriera con 'Wanted': "Ora nuovo capitolo"

E dopo cinque anni, durante i quali in Italia ci sono stati solo gli show all'Arena di Verona, Fornaciari torna in tour

Sergio Sylvestre festeggia il Natale: esce 'Big Christmas'

Undici canzoni tipiche del periodo delle feste per tenere compagnia ai suoi fan sotto l'albero

Gianni Morandi al 40° album: "Mi piace ancora cantare l'amore"

Il traguardo con 'd'amore d'autore'. Il cantante chiama a raccolta otto autori per mettere in musica il "motore di tutte le cose"