Martedì 26 Dicembre 2017 - 09:00

L'attivista e blogger cinese Wu Gan condannato a 8 anni per sovversione

L'attivista condannato anche a cinque anni di privazione dei suoi diritti politici

L'attivista cinese per i diritti umani e blogger Wu Gan, noto per l'ironia e l'umorismo delle sue campagne, è stato condannato oggi a otto anni di carcere per "sovversione contro il potere statale", secondo la corte nella città di Tianjin (nord) dove è stata emessa la sentenza.

Il processo giudiziario, avviato il 14 agosto alla People's Court Number Two, ha anche condannato Wu a cinque anni di privazione dei suoi diritti politici. Come è successo all'inizio del processo, la polizia oggi ha impedito ai giornalisti di entrare in aula.
 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Papa Francesco a Puerto Maldonado per abbracciare gli indigeni

Il Papa contro la cultura machista: "Donne schiave di violenza senza fine"

Nell'incontro con gli indigeni del Perù Bergoglio denuncia una situazione non più tollerabile

Papa Francesco incontra i Popoli Amazzonia nel Coliseo in Perù

Papa dagli Indios in Perù: "Lotto con voi per salvare l'Amazzonia"

Francesco continua il suo viaggio in Sudamerica e incontra i nativi

Trump interviene via video alla marcia anti-aborto a Washington: è la prima volta

Si tratta della prima apparizione pubblica di un presidente alla manifestazione: Reagan e George W. Bush si erano collegati con il corteo ma solo per telefono

Isis, ucciso in Siria il rapper jihadista tedesco Deso Dogg

Nel 2014 la traduttrice dell'Fbi incaricata di controllarlo lo aveva raggiunto nel Paese per sposarlo