Sabato 30 Settembre 2017 - 20:15

L'allarme dell'Istituto superiore di sanità: "A Roma peggiorati tutti gli indicatori"

La ministra Lorenzin: "La città ha avuto un grande declino, è piena di droga"

L'allarme dell'Istituto superiore di sanità: "A Roma peggiorati tutti gli indicatori"

"Roma è l'unica tra le 28 capitali europee che ha peggiorato i suoi indicatori di salute negli ultimi anni". A lanciare l'allarme è Walter Ricciardi, presidente dell'Istituto superiore di sanità (Iss), nel suo intervenento al convegno 'Crescita vs crisi' organizzato dalla ministra  della Salute Beatrice Lorenzin."Tutti gli indicatori, da quello più solido che è l'aspettativa di vita, dalla mortalità  infantile alla mortalità per patologie tumorali o il diabete, fanno registrare un peggioramento dei cittadini romani rispetto al resto d'Italia", prosegue Ricciardi.

"E' innegabile" che Roma "ha sofferto molto, ha avuto un grande declino, sociale, legale, con Mafia Capitale che è stata molto pesante, un declino vero delle fasce più deboli della popolazione", dichiara Lorenzin. "La mia impressione è che Roma sia piena di droga - aggiunge - Rivediamo le siringhe per strada, i tossici, gli spacciatori di eroina. Senza parlare della cocaina, siamo pieni. Si fa finta di non vedere come se il problema non ci fosse più".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Lifeline ancora in attesa invita Salvini a bordo: "Vieni qui, ci sono esseri umani"

Mailbombing sul sito della guardia costiera: "Riprendete i soccorsi"

Italo Calvino

Addio Chichita Calvino: la vedova di Italo morta a 93 anni

Era rimasta a fianco dello scrittore fino alla morte, avvenuta nel 1985 a Siena

Parco Sempione: tutti insieme senza muri

Saviano: "Via scorta? Salvini non conosce 'abc'. Io leader? Non serve"

Dal palco della Tavolata solidale al Parco Sempione a Milano, lo scrittore rinfocola la querelle