Martedì 07 Febbraio 2017 - 12:00

L'agenda di Gardenia è la più venduta nelle edicole italiane

Toccata quota 50mila copie

L'agenda di Gardenia è la più venduta nelle edicole italiane

L’agenda 2017 di Gardenia, venduta in abbinamento opzionale al mensile di Cairo Editore, diretto da Emanuela Rosa-Clot, è stata acquistata da 50.000 italiani ed è la più venduta nelle edicole del nostro Paese. L’ottimo risultato è la somma della distribuzione di novembre 2016 e della ristampa allegata al numero di gennaio 2017.

Pratica e raffinata, ogni mese è decorato da un acquerello realizzato appositamente per questa edizione dall’illustratrice botanica Silvia Molinari, che ritrae dal vero una pianta in fiore in quel periodo dell'anno, assieme a un uccellino selvatico, una libellula, un ramarro, una ranocchia… animaletti colti dalla pittrice nel suo girovagare nella campagna intorno a casa.

L’agenda di Gardenia 2017, è stata sponsorizzata da Blumen, azienda di sementi e prodotti made in Italy per il giardinaggio.

Sia la prima distribuzione che la ristampa sono state supportate da una campagna su TV (La7, reti Mediaset e Rai), stampa (periodici del Gruppo e Corriere della Sera) e punto vendita.

Scritto da 
  • redazione
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Con DIPIÙ arriva la radio dell'estate

In edicola con il settimanale, completa di pile eco-friendly e di cuffiette auricolari

'Gardenia' festeggia 400 uscite con un numero da collezione

'Gardenia' festeggia 400 uscite con un numero da collezione

Edizione speciale del mensile di Cairo Editore per gli amanti di fiori, piante e giardini

Il mondo della tv piange Paolo Limiti: il conduttore aveva 77 anni

Addio a Paolo Limiti: il conduttore tv aveva 77 anni

A darne l'annuncio è stato su Twitter Nicola Carraro, produttore cinematografico e marito di Mara Venier

Grande successo per Leggo F perché…: oltre 600 mail in redazione

Grande successo per Leggo F perché: oltre 600 mail in redazione

Per tutta l'estate il settimanale continuerà a dar voce alle proprie lettrici pubblicando le lettere più interessanti