Venerdì 03 Novembre 2017 - 14:30

Spacey, accuse dal set di 'House of Cards'. Una denuncia anche in Gran Bretagna

Si aggrava la posizione dell'attore americano. Ora otto persone della troupe della serie tv riferiscono di comportamenti "predatori". Indagini anche della polizia inglese

FILE PHOTO --  71st Tony Awards  ? Arrivals ? New York City

Kevin Spacey sempre più nei guai. Questa volta ad accusarlo di molestie sessuali è la troupe di 'House of Cards', la nota serie tv in cui l'attore interpreta il ruolo dello spietato 

Frank Underwood

Come riferito dai media statunitensi, un ex assistente di produzione della serie prodotta da Netflix ha affermato che l'attore lo ha aggredito sessualmente e alcuni componenti della troupe hanno affermato che Spacey ha mostrato comportamenti "predatori" sul set. Non solo.

Ora la polizia britannica sta indagando dopo che una denuncia per molestie sessuali è stata presentata nei confronti dell'attore statunitense Kevin Spacey, per fatti che sarebbero accaduti a Londra nel 2008. Lo ha riferito The Sun.

Così dopo le pesanti accuse tirate fuori dall'attore di Star Trek Anthony Rapp e dal collega messicano

Robert Cavazos, ora la posizione del premio Oscar si aggrava.

Le accuse dal set di 'House of Cards'. Sono ben otto le persone che hanno lavorato nella serie tv ad accusare Spacey di avere creato un ambiente di lavoro "intossicato" dalle molestie sessuali, concentrandosi sui più giovani della troupe, toccando persone in modo inappropriato e facendo commenti inopportuni.

Spacey avrebbe messo le mani nei pantaloni dell’assistente di produzione, impedendogli di uscire dal suo camerino-rimorchio, secondo quanto riferito dalla Cnn.

Nei giorni scorsi, Netflix, turbata dalla vicenda, ha annunciato la chiusura di 'House of Cards'. E

ha aggiunto che le riprese, iniziate circa due settimane fa, sono state sospese per un tempo indefinito. Il portavoce dell'attore americano ha fatto sapere che l'attore americano, travolto dallo scandalo,

"si sta prendendo il tempo necessario per fare delle valutazioni e curarsi".

Le prime accuse. Il primo ad accusarlo è stato a Anthony Rapp, attore di Star Trek Discovery, in un'intervistaa Buzzfeed News ha raccontato di essere stato molestato da Spacey quando lui aveva 14 anni e il collega 26.

Accusa a cui Spacey ha risposto sui social scusandosi e facendo coming out

. E' stata poi la volta del collega messica Robert Cavazos che in un post sulla sua pagina Facebook ha scritto: "Ha cercato di palpeggiarmi nel 2015".

Il fatto risale a quando la star di House of Cards era direttore artistico del teatro londinese Old Vic, carica che ha tenuto dal 2004 al 2015.

In difesa di Spacey, è intervenuto il fratello, Randall Fowler, che ha rivelato al Daily Mail il passato scioccante della sua famiglia: "Nostro padre era un nazista stupratore. Ha abusato di me per anni. Vivevamo in una vera e propria casa degli orrori".

Una denuncia in Gran Bretagna.

La polizia britannica sta indagando dopo che una denuncia per molestie sessuali è stata presentata sempre nei confronti di Spacey, per fatti che sarebbero accaduti a Londra nel 2008. Lo ha riferito The Sun, a cui Scotland Yard ha confermato che il dipartimento 'Abusi sui minori e reati sessuali' indaga su una denuncia ricevuta il primo novembre, che afferma che "un uomo aggredì un altro uomo nel 2008 a Lambeth".

Secondo il Sun, la persona che ha presentato la denuncia a quel tempo aveva 23 anni e voleva diventare attore, trascorse la notte a casa di Spacey dove fu invitato a bere qualcosa e dove entrambi fumarono marijuana. Quando la mattina si svegliò, secondo la ricostruzione riferita dal tabloid, il giovane si accorse che Spacey stava abusando sessualmente di lui.

Il ragazzo lasciò velocemente l'appartamento, mentre Spacey gli intimava di "non raccontare a nessuno" quanto era accaduto, secondo il racconto del Sun. Questo precisa che si tratta della prima denuncia alla polizia nel Regno unito contro Spacey, che è stato accusato di abusi sessuali da vari uomini di diversi Paesi, negli ultimi giorni.

Nel polverone è finito anche l'attore Dustin Hoffman.

Come riporta Variety, dopo il caso della scrittrice che racconta di essere stata palpeggiata dall'attore quando aveva 17 anni, un'altra donna riporta un caso simile. Si tratta di Wendy Riss Gatsiounis che afferma che nel 1991, quando era una giovane autrice di testi teatrali, Hoffman la molestò durante un incontro di lavoro.

 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Premiere di "The Promise" a Los Angeles

Molestie, una fan accusa Stallone ma lui nega: "Storia ridicola e falsa"

La donna ha dichiarato che, nel 1986, l'attore la costrinse ad avere un rapporto sessuale a tre

Molestie, accuse a Sylvester Stallone: fan 16enne costretta a rapporto a tre

La violenza - riporta il Daily Mail - sarebbe avvenuta in un albergo di Las Vegas nel 1986, quando l'attore lavorava ad 'Over the Top'

Kevin Spacey allegations

Molestie, teatro Old Vic Londra: 20 testimonianze contro Kevin Spacey

L'attore ne è stato il direttore artistico dal 2004 al 2015

Accuse a Brizzi, la moglie lo difende: "Per me sono solo voci"

Non la pensa così Asia Argento, che su 'Oggi' dichiara: "Non l'ho mai conosciuto ma sono dalla parte delle vittime. Non si può dubitare di dieci ragazze che raccontano lo stesso modus operandi"