Giovedì 09 Novembre 2017 - 08:45

Molestie, Kevin Spacey eliminato dal nuovo film di Ridley Scott

L'attore avrebbe interpretato il miliardario Jean Paul Getty, sarà sostituito dal collega Christopher Plummer e verranno rifatte le scene in cui compare la star di 'House of Cards'

71st Tony Awards  ? Arrivals ? New York City

Kevin Spacey eliminato dal film 'Tutti i soldi del mondo' di Ridley Scott. L'attore, nella pellicola completata ma ancora inedita, avrebbe interpretato il miliardario Jean Paul Getty, ma ora il regista e i produttori hanno deciso di rimuoverlo e ricostruire il suo ruolo in seguito alle accuse di molestie ricevute.

A riportare la notizia sono le riviste Variety, The Hollywood Reporter e Deadline Hollywood. Secondo i media americani, Spacey sarà sostituito dal collega Christopher Plummer. In precedenza la Sony aveva ritirato il film dall'Afi Festival che si svolgerà il 16 novembre, mentre ne aveva confermato l'uscita per il 22 dicembre Mark Wahlberg e Michelle Williams, che recitano nella pellicola, saranno coinvolti nelle nuove riprese anche se secondo Variety Spacey ha girato le sue scene in circa due settimane e in molte di essere compare da solo.

LEGGI ANCHE Kevin Spacey elo yacht-party con 11 ragazzi nel Golfo di Napoli

E lo scandalo che ha travolto il premio Oscar non si ferma. L'ultima ad accusarlo di molestie è stata la giornalista

Heather Unruh, ex conduttrice televisiva, che ha tenuto a Boston una conferenza stampa in cui ha accusato l'attore di avere aggredito sessualmente suo figlio, allora 18enne, in un bar di Nantucket, in Massachusetts: secondo il racconto della donna, la star di 'House of Card' avrebbe offerto dell'alcol a suo figlio e, dopo averlo fatto ubriacare, gli avrebbe infilato la mano negli slip; poi il ragazzo sarebbe scappato via dal bar quando Spacey era andato in bagno. Secondo Unruh, un'indagine è ora in corso.

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

 Johnny Depp riceve da Joe Perry il Kerrang Inspiration Award.

Johnny Depp raggiunge l'accordo con ex manager: non si andrà a processo

L'attore ha accusato The Management Group di aver gestito male le sue finanze, ma per la società era lui a fare 'spese pazze'

Gli Incredibili 2, da Amanda Lear a Bebe Vio: le voci italiane dietro agli eroi Pixar

A 14 anni dal loro debutto cinematografico, i supereroi Disney tornano più forti e divertenti che mai

Russell Crowe: "Continuo a pensare all'esperienza incredibile del Gladiatore in concerto"

Dopo il successo al Colosseo e al Circo Massimo, l'Orchestra Italiana del Cinema volerà in Cina per portare "Harry Potter" in concerto